In Viet Nam lungo il sentiero di Ho Chi Minh

Guida Guida

Da Hanoi a Ho Chi Minh City in motocicletta per ripercorrere la storia della guerra del Vietnam, un lungo ed emozionante viaggio in mezzo alla natura selvaggia.

Non è un viaggio comodo e non è per tutti. Dovete amare l’avventura e anche le due ruote: allora questa è la vacanza per voi. Destinazione Vietnam, per compiere un percorso tra foreste e fango da Hanoi a Ho Chi Minh City, passando per Maichau, Vinh, Hué, Hoi An, Komtum, Buon Ma Thuot e Dalat. 

Il periodo migliore per compiere questa avventura è da novembre a marzo, e vi serviranno almeno 16 giorni per coprire l’intera tratta in moto: si percorrono circa 160 chilometri al giorno.
 
Oggi una comoda autostrada unisce Hanoi a Ho Chi Minh City; invece il sentiero intitolato al padre della patria è quello che permetteva il trasporto di truppe e munizioni durante la Guerra del Vietnam e si snoda nella foresta tra le montagne ai confini con il Laos. Non è molto comodo da percorrere, ci vuole un mezzo a due ruote poiché un auto non riuscirebbe a superare alcuni tratti. 
 

Il sentiero tocca luoghi panoramici davvero splendidi, attraversa risaie e villaggi, permettendo di scoprire l’ospitalità solare del popolo vietnamita, lontano dai luoghi del turismo di massa. Sicuramente un viaggio che non dimenticherete facilmente!

I luoghi da non perdere sono: il mausoleo di Ho Chi Minh ad Hanoi; le tombe e le pagode reali di Hué, l’antica capitale vietnamita; Hoi An, la città più romantica del paese. Nel distretto di Cu Chi, vicino a Ho Chi Minh City, si possono visitare i tunnel scavati dai vietcong: piccoli e angusti, al punto da doversi mettere carponi in alcune zone, servivano da magazzino e nascondiglio durante la resistenza contro le forze del sud.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI