Orgoglio messicano a Puebla: è il Cinco de Mayo!

Guida Guida

Parate, musica e stand con i migliori prodotti dell’artigianato e della cucina locale. Il 5 maggio è il momento migliore per visitare la città di Puebla.

Festa molto diffusa in America e sentita soprattutto tra le persone di origine messicana residenti negli Stati Uniti, il Cinco de Mayo è un’occasione unica per celebrare il Messico e le sue tradizioni. A Chicago, Houston, e soprattutto a Los Angeles imperversano chiassose feste coi sombreri, danze e costumi tipici e le serenate con i mariachi che tengono svegli gli angelenos fino alle ore piccole.

Ma dove è nato il Cinco de Mayo?

Le origini della festa risalgono al 5 maggio 1862, data della battaglia di Puebla, in cui il piccolo e mal equipaggiato esercito messicano riportò una sorprendente vittoria contro le forze francesi, molto più numerose e meglio armate. La città capitolò solo pochi giorni dopo, tuttavia l'episodio acquistò un significato emblematico molto forte, diventando  simbolo dell'unità e dell'orgoglio messicano.
 
Se volete partecipare ai più grandi festeggiamenti del Cinco de Mayo di tutto il Messico è proprio Puebla il posto che fa per voi! Ogni 5 maggio migliaia di studenti, militari, cowboy e danzatori in abiti tradizionali marciano e ballano per le strade della città, in una lunga e coloratissima parata.
 
Inoltre Puebla pullula di concerti, esibizioni di danza e performance teatrali, per non parlare dei tantissimi stand che vendono i prodotti dell’artigianato locale e delle centinaia di bancarelle gastronomiche.
 
Puebla è infatti considerata da molti la capitale messicana del food ed è ricca di sapori e ricette tipiche diventate il simbolo dell’intero Messico. Basti citare il mole poblano, una particolarissima salsa a base di spezie, cioccolato e peperoncini verdi, o i chiles en nogada, deliziosi peperoni rossi ripieni di un pasticcio dolce di carne e ricoperti di salsa alle noci.
 
Infine, se siete appassionati di arte e architettura, il centro storico della città vi lascerà affascinati. Fa parte infatti della lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO e si compone di importanti palazzi in stile coloniale e di stupendi edifici religiosi, come la Cattedrale barocca dell'Immacolata Concezione, che vanta le torri campanarie più alte del Messico.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI