Cosa mettere nel pronto soccorso da viaggio

Guida Guida

Qui di seguito alcuni semplici consigli per preparare una borsa First Aid, per far fronte ai piccoli malanni fisici che possono disturbare una vacanza.

Pronti per partire per la tanto agognata vacanza? Allora sarà quasi tutto pronto. Non dimenticatevi, però, di trovare spazio in valigia per una borsetta per il pronto soccorso. Sempre meglio avere già a disposizione quei semplici farmaci utili per alleviare un lieve disturbo. Qualche volta in vacanza può essere difficile o scomodo anche trovare un banale antidolorifico. Considerate poi che, se siete all’estero, i nomi dei medicinali non sono gli stessi e può essere complicato richiedere un farmaco specifico, senza passare da un medico.
 Qualunque sia la vostra meta, ecco alcuni consigli.

Nel caso dobbiate assumere farmaci abitualmente, portatevene una scorta ed eventualmente chiedete al farmacista se è necessario conservarli in un modo particolare (per esempio per quanto riguarda le temperature); soprattutto in questo caso, se viaggiate in aereo, tenete la borsa dei farmaci nel bagaglio a mano

Prima di tutto occorre avere un antipiretico, un antidolorifico e un termometro. Utili anche garze, cerotti di varie misure e un paio di forbicine (queste non sono ammesse nel bagaglio a mano se viaggiate in aereo, quindi conviene metterle nel bagaglio da stiva), e anche delle pinzette. Come disinfettante meglio quello in polvere; poi del collirio, gocce per le orecchie, un antidiarroico e dei fermenti lattici, nonché un blando lassativo.
 
Può servire anche un farmaco per prevenire mal d’aereo, mal d’auto e mal di mare; poi un preparato a base di metoclopramide e un antiacido, in caso di problemi di digestione o di stomaco. Per il sole e le eventuali scottature, una pomata e una crema protettiva; utile anche un preparato all’arnica per contusioni e strappi. Se avete problemi di allergia, portatevi un antistaminico; non deve mancare neanche un prodotto repellente per insetti. In caso di viaggi fuori dall’Europa, meglio avere anche bustine o soluzioni per disinfettare l’acqua.
 
Se andate al mare, conviene portare anche un gel al cloruro di alluminio da usare in caso di contatto con le meduse, e che serve anche per le punture delle zanzare. Questa è una lista generica; a voi arricchirla a seconda delle necessità specifiche della vostra meta. Buone vacanze! 
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI