Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia: la meta è Pescara!

Guida Guida

Quest' estate la città abruzzese ospita un’inedita edizione dei Giochi del Mediterraneo, organizzata tutta sul mare.

La costa abruzzese è tra le più belle dell’Adriatico: acqua pulita, tranquillità e divertimento. Pescara offre quest’anno qualcosa di più: dal 28 agosto al 6 settembre ospiterà la prima edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia. Si tratta di un’edizione speciale, una manifestazione di grande tradizione che ha lo scopo di riunire i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, per una festa di sport e di pace. 

Sono 24 i Paesi partecipanti: le discipline in cui si cimenteranno sono 11, tutte legate al mondo del mare e della spiaggia. Alcune sono di recente invenzione: come Aquathlon (corsa, nuoto e corsa), Beach Handball (pallamano), Beach Soccer (calcio), Beach Tennis, Beach Volley, Beach Wrestling (lotta), Canoe Ocean Racing (gara di canoa di 10 km), Rowing Beach Sprint, Fin Swimming (gare di nuoto in piscina e in mare aperto), Open Water Swimming (gare di nuoto in mare aperto di lunga durata), Water Ski (il classico sci nautico).
 

L’organizzazione sarà all’insegna della sostenibilità: si prevede, per esempio, di servirsi di strutture temporanee che saranno anche a disposizione della comunità e che non rovineranno il paesaggio e le spiagge

Inoltre si cercano volontari disponibili nei giorni della manifestazione.

 
Pescara si distingue anche per le bellezze naturalistiche: se si cercano luoghi tranquilli, verso nord c’è Torre del Cerrano, dove si trovano un’area protetta e spiagge libere, con un’ombrosa pineta. A sud, invece, lungo la costa dei Trabocchi, si trovano ancora le antiche macchine da pesca, poste su palafitte: qui è possibile gustare una romantica cenetta con il pesce fresco.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI