Sapori di montagna: itinerari enogastronomici in Paganella

Guida Guida

Vivere la Paganella in estate significa anche godersi dell’ottimo cibo tra shopping di prodotti tradizionali e vere e proprie esperienze culinarie.

Situato ai piedi delle Dolomiti del Brenta, l’altopiano della Paganella è una delle località turistiche più amate dagli appassionati di montagna, anche in estate.
Chi ama trascorrere i mesi estivi in montagna certamente conosce i comuni di Fai della Paganella, Andalo, Molveno, Cavedago e Spormaggiore che offrono accoglienza e attrattive adatte ad adulti e bambini oltre a paesaggi naturali mozzafiato.

Anche la cucina tipica e i prodotti locali sono parte integrante dell'esperienza che si può vivere a la Paganella

Le grappe, i vini, lo speck, i formaggi, i funghi, il miele, le confetture, le polente, i dolci si rendono protagonisti di degustazioni, spesso gratuite, che talvolta coinvolgono gli stessi produttori.
I fantastici canederli (i grossi gnocchi di pane serviti in molte varianti) e gli strudel più gustosi (fatti con le rinomate mele del Trentino) si possono gustare anche in uno dei ristoranti, pizzerie e agriturismi della zona. 

Nelle stalle e nelle malghe poi, gli allevatori sono sempre disponibili a spiegare i metodi di allevamento e cura del bestiame, inoltre le porte delle aziende agricole locali sono aperte per quei visitatori che desiderino scoprire i metodi di preparazione dei prodotti tipici: dalla frutta alla verdura, dal miele ai formaggi, alle grappe.

Svariate iniziative permettono di conoscere da vicino e assaporare i gusti tipici del territorio

Nella fattoria didattica Malga Tovre (1460 mt), che si raggiunge utilizzando gli impianti di risalita che da Molveno portano fino alla località Pradèl, si può addirittura imparare a preparare il formaggio con il latte appena munto secondo la tradizione casearia di alta montagna.

La malga si può raggiungere anche da Andalo con una strada sterrata seguendo le indicazioni per la località Pradèl. Si può proseguire in auto fino al parcheggio in località Valbiole e da qui raggiungere la malga con circa 50 minuti di percorso a piedi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI