Trekking d’estate in Paganella: 3 itinerari per famiglie

Guida Guida

Dal giro del lago di Molveno alla visita alle fattorie di Fai della Paganella. Tre percorsi di trekking a prova di passeggino.

Camminare per ore senza fretta in un ambiente sano dove l’aria è pulita. Scoprire piante, fiori, suoni, profumi e colori nuovi. Andare per i monti con i bambini è un’esperienza unica, che stimola la fantasia, la curiosità, la voglia di scoprire cose nuove.

L’Altopiano della Paganella, che si adagia tra l’omonimo monte affacciato sulla valle dell´Adige e le spettacolari Dolomiti di Brenta, è un ottimo punto di partenza per numerose passeggiate ed escursioni “a prova di passeggino” da fare in estate in prossimità dei cinque paesi di Andalo, Molveno, Fai della Paganella, Cavedago e Spormaggiore.

Abbiamo selezionato 3 itinerari dedicati ai "grandi" che vogliono camminare e godere di splendidi paesaggi in compagnia dei propri figli senza dover affrontare percorsi esposti e strade ferrate

GIRO DEL LAGO DI MOLVENO
Itinerario: Il sentiero che costeggia il lago di Molveno è dotato di cartellonistica che spiega le origini del lago e tutte le curiosità del percorso. Per imboccarlo, giunti al termine della strada che porta al campeggio, si prosegue a sinistra iniziando la passeggiata. Si parte dal Ponte Romano e dalla vicina cascata del Rio Ceda per poi proseguire per le rovine dei Fortini di Napoleone. La tappa finale del percorso è il sentiero Re dei Belgi che, in mezzo al bosco, lungo il lago, arriva al Ponte di Bior.
Tempo di percorrenza: 3 ore e 30 minuti
Lunghezza: 11 Km
Per info: Visitdolomitipaganella.it

ANDALO - SENTIERO DEGLI ALPINI - PRATI DI GAGGIA - ACQUA DELE SCUDELE
Itinerario: Si imbocca il “Sentiero degli Alpini” a sinistra degli impianti di risalita "Valle Bianca" e, proseguendo lungo il percorso, si sale in mezzo al bosco fino ad arrivare al belvedere “Clevela”. Da qui si prosegue fino ai prati di Gaggia, per poi immettersi su un sentiero pianeggiante che si snoda in mezzo a boschi di conifere e prati soleggiati, fino alla purissima fonte sorgiva denominata “Acqua dele Scudele”.
Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 3 km
Per info: Visitdolomitipaganella.it

FAI DELLA PAGANELLA: LE FATTORIE, LE STALLE, GLI ORTI
Itinerario: Si parte dalla piazzetta di San Rocco per poi percorrere Via Pineta, costeggiando il bosco. Qui ogni piccolo appezzamento di terreno è coltivato con maestria e passione. Fra le case, nei piccoli anfratti, si possono scorgere i cortili con le galline, i conigli, le oche. Terminata la passeggiata lungo il bosco si prosegue con la prima stalla, detta “dei Moraschini”, per poi incontrare la stalla “del Monech” , di tipologia più moderna, aperta e con il distributore automatico di latte fresco. Seguono poi la stalla “dei Spadoi” e più oltre ancora quella “dell’Aldo dei Zoti”…
Tempo di percorrenza: 1 ora e 30 minuti
Lunghezza: 4 Km

Per info: Visitdolomitipaganella.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI