Colonia e i suoi segreti

Guida Guida

I misteri e i tesori di colonia, celebre città tedesca, sono custoditi nella sua splendida cattedrale: scopriamo di più.

Colonia si trova nella Renania Settentrionale-Vestfalia, sul fiume Reno, nel cuore del bacino vallivo omonimo. Il suo Duomo è uno dei monumenti più visitati della Germania, ma non è la sua unica particolarità. La cattedrale è infatti anche uno degli edifici più alti del mondo, con le sue torri cuspidate che raggiungono i 157 metri. E che dire della sua imponente facciata?

La cattedrale è una chiesa cattolica in stile gotico, la cui costruzione iniziò nel 1248 e venne completata nel 1880.

Il progetto era di Mastro Gerardus e prevedeva che l’edificio fosse realizzato sopra luoghi di culto di epoca più antica. Lo scopo della chiesa era di accogliere le reliquie dei Re Magi.

Esteriormente il Duomo di Colonia è fedele al progetto medievale, però il tetto fa eccezione poiché è realizzato in acciaio. Dal 1996 l'edificio è diventato un sito tutelato dall’UNESCO. La cattedrale, nella sua architettura, è simile a quella di Amiens: ha pianta a forma di croce latina, con due navate per lato, che sostengono una delle volte gotiche più alte del mondo. Il profilo delle due torri e delle varie guglie spicca sulla città. La chiesa possiede ben dodici campane e al suo interno sono presenti tre organi.

Se deciderete di organizzare un week-end a Colonia con gli amici, con la famiglia o con la vostra dolce metà, non potete assolutamente perdervi questa cattedrale dai mille segreti. Camminando per le navate li scoprirete uno ad uno, magari osservando le vetrate colorate e intarsiate o esaminando nel coro la grande statua di pietra raffigurante San Cristoforo, che guarda in basso verso il luogo dove un tempo si trovava l'ingresso principale della chiesa.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI