Termoli: Molise da vedere!

Guida Guida

Lasciatevi stregare da questa regione piccola ma che nasconde tanti luoghi meravigliosi: cominciate da Termoli 

Organizzate qualche giorno di vacanza in Molise per conoscere questa cittadina che si trova in provincia di Campobasso, in posizione panoramica sul Mar Adriatico: è l’unico porto della regione, alla sinistra della foce del fiume Biferno. Splendide spiagge e un bellissimo mare si uniscono a un borgo tutto da vedere e da vivere: questa è Termoli. Una meta non inflazionata ma che merita davvero di essere messa nell’agenda dei vostri viaggi da fare.

L'abitato è costituito da due elementi: il vecchio nucleo, raccolto su un piccolo promontorio roccioso, con vie strette e tortuose cinte da mura, che domina il porto, in cui fare lunghe passeggiate alla scoperta di ogni angolo del centro storico

Il secondo elemento dell’abitato è la parte moderna o ‘Borgo’, con strade ampie e rettilinee.

Nella zona antica è racchiuso il patrimonio artistico della città. La cattedrale di San Basso è uno dei monumenti più importanti dell'intera regione. La facciata, eretta in due tempi, ha la parte inferiore di impostazione romanico-pugliese, risalente al XII secolo circa, con un portale riccamente ornato, e quella superiore, del XV secolo, a capanna spezzata. La cripta, di moderna costruzione, presenta resti della precedente (sec. VI-VII).

All'ingresso del borgo si trova il castello, ampliato e munito di torrioni angolari da Federico II e ancora rimaneggiato nel XV secolo. Per gli amanti dell’arte è consigliata una visita alla Galleria Civica d'Arte Contemporanea, che custodisce varie opere, tra gli altri, di M. Schifano e G. Turcato. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI