Come visitare New York: cosa vedere e perchè

Guida Guida

New York è una delle mete più ambite e, ora che si avvicinano le vacanze, dobbiamo sapere come muoverci. Ecco alcuni consigli su cosa vedere a New York!

Meta turistica tra le più ambite, la Grande Mela è piena di attrazioni, ma anche molto grande, talmente grande che spesso ci si perde. Per visitare al meglio New York City prendetevi tutto il tempo necessario e createvi un itinerario adatto ai vostri interessi, al clima, al tempo a disposizione ed all’accompagnatore con cui fate il viaggio. Guida ben dettagliata aperta e gambe pronte, c’è tanto da camminare.

Si camminare, ma i mezzi pubblici? New York è fornita di una rete metropolitana enorme ed aperta tutto il giorno tutti i giorni: con questa potete raggiungere ogni angolo della città, da Manhattan a Brooklyn, dal Bronx al Queens. Per non perdere la testa, però, in mezzo a tutte quelle linee, prendete una mappa della rete e seguitela senza indugi.

La zona della città certamente  più nota è l’isola di Manhattan: qui vi è più o meno racchiuso tutto l’immaginario americano, l’enorme e bellissimo Central Park, dove fare lunghe passeggiate, rilassarsi sul prato o giocare con gli amici; la Fifth Avenue, piena zeppa di negozi (e turisti!), i grandi musei come il MOMA, il Guggenheim ed il Museo di Scienze Naturali; Broadway ed i suoi teatri; fino a China Town e Little Italy (purtroppo molto meno estesa che in passato), quartieri caratteristici e spesso pittoreschi.

Ci sono poi i grattacieli, emblema della città: l’Empire State Building, con i suoi 381 metri, domina la città, poi il Chisler ed i Flat, capolavoro di architettura. Non possono poi mancare una visita a Ground Zero, dove sorgevano le Torri Gemelle e ora si costruisce la Freedom Tower, e ad Ellis Island, per vedere da vicino la celeberrima Statua Della Libertà. E non dimenticate le messe gospel ad Harlem, da brividi!

Visitate poi anche Brooklyn (e relativo ponte!), sempre in espansione e movimento con locali, mostre d’arte e concerti senza sosta. Particolarmente bello è il quartiere di Williamsburg, pieno di ristoranti con cucina di ogni tipo (questa è una caratteristica di tutta la città) e vita sociale.

Per visitare meglio la città, informati riguardo al New York City Pass, una carta che ti darà l’ingresso, a buon prezzo, alle maggiori attrazioni. Buon viaggio!

Photocredit: © Beboy - Fotolia.com

Occhio al gran caldo estivo

Un avviso: d’estate la temperatura è terribilmente alta e l’umidità forte, forse agosto non è il mese più indicato per visitare la Grande Mela.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI