Come cambiare un biglietto del treno

Guida Guida

Volete sostituire il vostro biglietto ferroviario ma non sapete come fare? Ecco il procedimento da seguire.  

Può capitare: abbiamo comprato il biglietto del treno (parliamo di Trenitalia), ma all'ultimo secondo dobbiamo annullare il viaggio per un qualunque motivo. Perdere i soldi non è fattibile, quindi, possiamo trovare una soluzione. Vediamo, in questa guida, come cambiare un biglietto del treno, così da non sprecare soldi ed avere un biglietto per una meta che ci è utile.

E' possibile cambiare un biglietto Trenitalia per intero (quindi scegliendo un altro viaggio e giorno) o in parte, modificando: nominativo, classe e carrozza di viaggio, numero dei viaggiatori, orario e destinazione.

Per sostituire il biglietto, dovete recarvi preso una stazione o agenzia di viaggi, chiedere la modifica senza limiti di spesa: in caso fosse superiore alla precedente, pagherete la differenza, in caso contrario, avrete un rimborso

E' possibile farlo anche online tramite il sito ufficiale di Trenitalia. In questo caso potete prendere un biglietto dello stesso costo o superiore.

Ricordate che dopo la partenza, si può fare il cambio solo nella stazione scritta sopra ed entro 4 mesi dalla data di emissione.

Ovviamente, è necessario informarsi presso le biglietterie e i punti info delle stazioni per avere più certezze, soprattutto in caso di biglietti speciali: per alcuni è necessario pagare una sovrattassa, per altri la modifica ha tempi stretti, dipende dalle vostre esigenze di viaggio.

In ogni caso, potete sostituire il documento di viaggio senza grossi problemi e muovervi come e quando preferite. Non dimenticate, in caso di biglietto nominativo, il vostro documento d'identità!


Foto © Pinosub - Fotolia.com


 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI