Come passare il tempo in treno o in pullman

Guida Guida

Tutte le possibili strategie da attuare per sconfiggere la noia durante una lunga permanenza su un mezzo di trasporto

Per percorrere lunghe tratte di solito i mezzi di trasporto privilegiati sono l'automobile privata o l'aereo, ma non sempre queste due opzioni, per quanto comode, sono praticabili.

Intervengono infatti motivi pragmatici, economici e persino di consapevolezza ecologica, i quali fanno ricadere la scelta su treni o pullman, mezzi condivisi con altre persone e dunque maggiormente ecosostenibili e convenienti.

Per vari motivi però questi mezzi possono essere più lenti dei loro omologhi, costringendo così il passeggero a lunghe sedute all'insegna dell'inattività coatta

Cosa fare dunque nelle lunghe ore che ci separano dalla nostra destinazione? Le possibilità sono molteplici e da combinare a seconda della durata del viaggio.

  • Nel caso siate accompagnati da amici e conoscenti vi verranno in soccorso degli antichi passatempi purtroppo un po' in disuso quali le carte (e il loro numero potenzialmente infinito di giochi). Senza contare la classica conversazione
  • Le difficoltà maggiori riguardano le tratte in solitaria. I libri sono da sempre compagni fedeli dei viaggiatori, sopratutto quando molto voluminosi, con uno stile scorrevole e una trama avvincente. Saggi, testi accademici e avanguardia potrebbero causare rigetto dopo troppo poco
  • Oramai molti treni e pullman sono attrezzati con schermi su cui vengono proiettati film e altri contenuti, nonché di rete Wi-Fi grazie alla quale collegare smartphone e computer portatili, usufruendo dunque delle loro possibilità
  • I meno tecnologici preferiranno osservare il paesaggio, nel caso l'ambiente al di fuori del finestrino sia degno di considerazione estetica
  • Dormire è l'attività più amata, in special modo dai viaggiatori mattinieri, ma scossoni e rumori possono disturbare il sonno
  • Un rimedio molto efficace consiste nell'ascolto di musica rilassante, magari di tipo ambient o classica, tramite un lettore mp3 impostato su un volume sufficiente a coprire il resto ma non assordante
  • Fare conoscenza con estranei, ritrovarsi a chiacchierare del più e del meno con questi, può essere questione di mera fortuna
  • Nel caso sia possibile, però, consigliamo di scegliere i posti vuoti a sedere anche in base alla simpatia che vi ispira a pelle un certo viso. È poco comune, ma grandi amicizie e amori duraturi sono nati persino in questo modo
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI