Elezioni europee 2014: Openpolis aiuta a capire chi votare

Guida Guida

Voi siete è il test che permette di farsi un'idea approssimativa sulla propria posizione in vista delle elezioni europee

Domenica 25 maggio i cittadini italiani, come quelli degli altri 28 stati dell'Unione, saranno tenuti a esercitare il loro diritto democratico al voto al fine di eleggere i membri del Parlamento Europeo.

Si tratta delle ottave elezioni di questo tipo. Questa consultazione però, rispetto all'entusiasmo delle prime occasioni, si staglia su uno sfondo di scetticismo molto diffuso se non addirittura di ostilità verso il progetto di collaborazione europea.

Eleggere i propri rappresentanti non è facile, anche perché non tutti hanno avuto la possibilità di informarsi sulle posizioni dei vari partiti e dei candidati, e si rischia di arrivare impreparati al seggio

Giunge così in aiuto il sito Voi siete qui di Openpolis, società autonoma che si occupa di creare strumenti e piattaforme per migliorare la partecipazione democratica e renderla più consapevole.

Voi siete qui è un test di orientamento politico-elettorale che si serve di 25 domande per indicare all'utente (sempre in modo teorico) la sua vicinanza a un determinato partito.

I 25 temi prescelti sono stati desunti dall'attenta osservazione dei dibattiti elettorali e le domande scelte sono quelle sulle quali le fazioni politiche si sono differenziate in modo esemplare e che meglio rappresentano le diversità di posizioni.

Le domande vanno dalla creazione di un esercito europeo all'impiego di prodotti OGM, passando per l'implementazione del testamento biologico fino al riconoscimento giuridico dei conviventi di ogni orientamento sessuale

Per ognuna di esse si possono indicare tre livelli di convincimento a favore o contro, ed è possibile leggere un approfondimento sulla questione dibattuta, in modo da essere più consapevoli della propria scelta.

Al termine del test verranno indicati i partiti più vicini alle risposte fornite, posizionati in ordine decrescente di identificazione ideale, sia attraverso una schermata lineare che un modello bidimensionale.

Infine chi vorrà potrà pubblicare il risultato sui  social network, in modo da portare il dibattito politico anche su lidi di solito più ameni e faceti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI