titolo

Emme

Perché a lui non chiedono: “come mai sei single?”

Cuori solitari: passati i 30 anni gli uomini single vengono considerati in modo diverso dalle donne. Ecco perché.

Cara Emme,

ti chiedo perché il trattamento maschi-femmine sia cosi impari. Facciamo tanto i progressisti e poi a un uomo tra i 30 e i 40 nessuno chiede “come mai sei single?”. Mentre alle donne si. Come chiedere l’ora. Aggiungi pure il carico “Perché non hai figli?”.
E ti metto sul piatto anche la questione “No, cosa fai, ti interessi a uno che ha 5 anni meno di te? Ma cosa gli devi dire a uno così PICCOLO?”
La parola a te, Emme.

R.

Cara R.,

per risponderti mi sono messa il parruccone dei tribunali inglesi, ma Grigia non mi potevo vedere quindi, neanche a dirlo, l’ho tinta di biondo e ci ho messo un fiocchetto rosa. Tutto questo glamour non inficerà il mio giudizio. Con il cuore decido, e con quello batto sui tasti del mio pc.
Hai ragione R., il trattamento è lungi dall’essere paritario. E spiace dirlo, ma non ci sono bandiere arcobaleno e solidarietà a fiumi. Siamo sole, perché siamo le prime a non saper essere unite in nulla. Parlo della nostra generazione, non di femmine vere e con le palle che ci hanno precedute. Ci siamo perse. Dobbiamo un po’ ritrovarci.
Lo dico spesso, le femmine oggi non sono amiche delle femmine.
Per un maschio anche scadente si buttano a vicenda sotto il tram e credetemi, a volte è meglio sfidarsi a duello per un paio di scarpe come si deve. Durano più di un maschio di basso livello e non ti diranno mai “non sono stato io è stata lei e poi non eravamo esclusivi”.
Quindi cara R. SI, a un maschio della tua età non chiedono mai perché non ha una relazione fissa o perché non spinge un passeggino. C’è una cosa però che lui non fa. E su questo punto ti invito a soffermati.
Lui non porta nessuno a chiederglielo. Aspetta prima di soffocare la mia bambola wodoo con un bombolone alla Crema. Fammi spiegare.

I maschi single NON:
- Sospirano quando incrociano una coppia che si bacia
- Sono cinici iper-ironici nei confronti di tutto il gentil sesso e lo analizzano come in laboratorio
- Parlano di amore come fosse il Panda (in estinzione) 
I maschi single sono:
- veramente felici di esserlo
- seriamente interessati a tutte le 456 con cui escono
- sereni

E di questi brevi punti hanno persuaso gli astri e il globo terracqueo. Per cui a loro nessuno chiede nulla.
A noi invece, che sfondiamo divani di analisti interrogandoli su cosa ci voglia mai per avere una relazione se ce la fa ANCHE quella del primo piano che non fa nemmeno la ceretta, cara R., continueranno a chiederlo.
Ti dico la verità, a me quando lo chiedono io rispondo con un sorrisone e dico: “Ma sai che te lo stavo per chiedere io?”. E adoro vedere improbabili mentori sul pulpito.
Il fruttivendolo ieri mi ha detto che era perché mangio poche banane, ho riso talmente forte che gli ho ribaltato due casse di mandarini mentre mi giravo battendo le mani.
Perché R. c’è un’altra cosa che i maschi NON sono. ARRABBIATI.
RIDI. Io lo faccio e sto bene.
E se non ridi con uno di 5, 6, 9 anni più piccolo non ci uscirai. CREDIMI.
Mi prometti di ridere?
Forza!

Foto Credit © 2mmedia - Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI