titolo

Emme

Incontrare l'uomo ideale: si può?

Incontrare l'uomo ideale è un desiderio di molte. Ma quando questo ideale corrisponde a un identikit inverosimile non sarà controproducente crederci?

Cara Emme ho 35 anni, sono uscita con diversi uomini ma ho troppo chiaro quello che voglio, per cui quelli che mi capitano non vanno bene. Io cerco un uomo alto, biondiccio, carnagione chiara, occhi chiari, che abbia una preparazione umanistica, ami l’arte moderna, la letteratura francese, i classici del cinema, che sia di sinistra, che faccia un lavoro tipo avvocato ma dei diritti civili. Lo troverò vero??
F.

Certo F,

lo troverai. Ogni notte sarà nel tuo letto. Arriverà l’attimo dopo che ti sarai addormentata: PERCHE’ SARA' NEI TUOI SOGNI.
Quello non è l’uomo che vuoi. Quello è un Frankenstein JR di principi azzurri di fiabe, attorucoli inglesi, e quello che piace a te.
Tolta la visione politica, che crea oggettivamente qualche problema, se tu sei di sinistra e ti fidanzi con uno che vuole far battezzare i figli a Salvini con l’acqua del Po non andrete lontanissimo… Il resto è tutta una epocale, enorme, colossale cazzata!( perdona il francesismo).
Spiegami cosa cambia se ti fai piacere un moro, un rosso, uno rasato o con la cresta mohicana? Se lo vedi e ti piace lascia fare!!!
E se ha fatto lo scientifico cosa facciamo lo lapidiamo con dei compassi?? No, dico, F. ci rendiamo conto che anche quello con i baffetti ha iniziato cosi? Cosa facciamo? la razza ariana dell’amore? Placati!
E se gli piace Basquiat e non l’arte moderna lo perdoneremo, e faremo lo stesso anche se preferisce il Moto Mondiale al posto di un giro al PAC.
La diversità arricchisce, se non lo capisci sarai in difficoltà... e prevedo gatti e panchine e piccioni nel tuo futuro, altro che biondicci con la laurea in lettere in bella vista!
Poi vorrei capire, per trovare l’avvocato dei diritti civili che adora guardare i film di Rita Hayworth e ti regala un Monet a Natale cosa fai? Un test attitudinale?
Ma deve arrivare una bionda che scrive la Posta del Cuore per dirti che l’amore non è un treno da prendere, è un treno che ti investe, che tu ci puoi fare ben poco?
Ti ci ritrovi sopra e devi goderti il viaggio. Raramente vai dove credevi, quasi mai sai dove si ferma, devi stare a bordo, mettercela tutta e tenere una mano con le dita incrociate in tasca sperando che il treno che ti ha appena investito non si fermi mai.
Esci e fai cose a caso. Subito!
 

Hai una domanda per Emme? Scrivi a: postadelcuore@deabyday.tv

Credit Foto © destina - Fotolia.com

Emme risponde...

SEGUICI