titolo

Emme

Matrimonio: SOS gelosia!

Quando il controllo diventa ossessivo, quando la febbre della gelosia ti assale e non va più via, quando qualsiasi donna diventa un nemico... Il tuo matrimonio rischia di diventare una prigione.

Cara Emme,
di recente ho litigato con la mia migliore amica perché girava intorno a mio marito. Ci sono dei limiti che non bisogna passare, lei sa che sono gelosa, ci ho messo un anno a far cambiare la segretaria di mio marito, quella di venticinque anni non mi faceva dormire la notte, adesso c’è una signora che ha già dei nipoti, e sto meglio, lei da amica certe cose le doveva capire. Se le capisce lui! Sbaglio?
A.

Fammi capire A.: gli “girava intorno” cercando parcheggio e l’hai fatta espatriare?
E cosa ne abbiamo fatto della venticinquenne? L’abbiamo messa a cucire palloni in una soffitta?
La gelosia è come una brutta febbre: ci fa vedere cose terribili che sono per la maggior parte nella nostra testa. E anche se così non fosse, anche se il mondo fosse un posto terribile dove il tradimento sta dietro ogni angolo, il fatto di urlare anticipandolo di due secondi non illuminerebbe le nostre vite, credimi.
Un uomo lo ami. E ti fidi. Di lui e della possibilità che la vita vi dà insieme.
Vivere assicurandoti che la sua dentista, la sua assicuratrice, la maestra dei vostri figli sia sempre una culona o una settantenne asessuata non salverà il tuo matrimonio.
Perché?
Ci sarà sempre un angolo cieco che non controllerai.
Un giorno, sfinita dopo aver posizionato donne innocue in tutti i punti nevralgici della giornata di tuo marito, nella tua vita senza amiche, ti stenderai un secondo sul divano.
Lui si fermerà a un semaforo. Una che che ha trent’anni e pesa 50 kg gli chiederà un’indicazione. E se è destino tesoro, tutte le altre innocue di cui a gran fatica l’avrai circondato non saranno servite.
Insomma A. se deve capitare, capita. Come un disastro aereo.
Quindi tu che fai?
Non voli più?
No! Te la vivi tutta. E Prendi tutti i voli che puoi gestendo l’ansia.
Chiama la tua amica e scusati.
Lascia respirare tuo marito.
Respira anche tu.
Il tuo matrimonio starà meglio.
Ragiona. La febbre della gelosia è brutta ma può scendere.
Addirittura passare.

Hai una domanda per Emme? Scrivi a: postadelcuore@deabyday.tv

Credit Foto © ekostsov - Fotolia.com

Emme risponde...

SEGUICI