titolo

Emme

Incontrare un uomo "off line": è possibile?

Quando si passa troppo tempo fra social e chat per single è difficile trovare un uomo che abbia le caratteristiche indispensabili a una relazione "reale" .

Cara Emme,

sono single da qualche anno e sono molto spaventata all’idea di non riuscire più a conoscere uomini nel mondo reale.
Sono iscritta a diverse chat per single e ho preso una serie di appuntamenti che sono finiti con un nulla di fatto. Non so se conoscerò mai un uomo in un modo normale. E anche se credo che stare su Tinder & co. sia da malati, ci sto comunque perché per me è l'unico modo per conoscere qualcuno. Ma poi non mi capita niente di bello lo stesso ... Insomma: sono inconsolabile.
S.

Cara S. per favore, siediti e respira.
E’ vero, i social e le chat hanno fatto un po’ sbiadire i confini dell’uomo reale che parla e si incontra nei locali, alle feste, quello che ti viene presentato alle cene o che vedi a una mostra.
Ora però vorrei che ti fermassi un attimo a pensare.
Quanto tempo passi a fissare il tuo stramaledettissimo telefonino quando sei in giro?
Quante volte per pigrizia non esci e stai a casa a scriverti con uno che sta in Lapponia?
Ecco io credo che ci voglia un minimo di autocritica.
E’ vero l’uomo Off line è un po’ come il Panda, ma spesso gli viene preferita l’alternativa virtuale dei siti di incontri su cui poi riversiamo tutta una proiezione irreale.
Gli piace il cinema francese, deve presentarsi all’appuntamento con la sciarpetta da poeta decadente se no non ci piace.
Ama il cibo etnico? Se non è il sosia di Adrien Brody in un treno per il Darjeeling non lo guardiamo nemmeno in faccia.
Ho visto un cortometraggio di recente, un attore inglese chiedeva a delle ragazze che incontrava per caso se volessero uscire con lui.
Dicevano praticamente tutte di no. Lo guardavano come fosse pazzo.
Cosa fai: mi avvicini, non mi conosci e mi chiedi di uscire? Si vedevano già tutte in una puntata speciale di Fox Crime fatte a pezzi e messe dentro una valigia.
Non vedevano l’ora di tornare a chattare con maschi virtuali di cui avevano visto solo una foto.
La realtà ormai è capovolta, su questo hai ragione, ma non sono così sicura che davanti ad un uomo OFF line in carne e ossa che ti chiede di uscire non avresti anche tu qualche scusa pronta per evitare di farti avvicinare davvero.
In quello che scrivi ci leggo un po’ di ansia da prestazione.
Non deve capitarti niente per forza.
Fai pace con questo e vedrai che ti piaceranno di più le cose che fai.
Siano appuntamenti con gente che pubblica foto di Ben Affleck su Tinder e poi ti dice “Ah quella? No, ma è vecchia ...” o cene in cui la tua collega cerca di accoppiarti con Federico della contabilità che è gay dichiarato dal 1982 ... Ma secondo lei ha solo buon gusto nel vestire.

Hai una domanda per Emme? Scrivi a: postadelcuore@deabyday.tv

Credit Foto © Stuart Miles - Fotolia.com

Emme risponde...

SEGUICI