titolo

Emme

Come gestire la tipica confusione (femminile) da flirt extraconiugale?

Dopo anni di matrimonio, trovandosi di fronte a un flirt, non si capisce cosa si desidera. E, talvolta, ci si comporta come adolescenti

Ciao Emme, ho una domanda đa farti e vorrei una risposta sincera.
Tre anni fa ho conosciuto un uomo molto più giovane di me, sposato con 1 figlio, anch'io sono sposata da molti anni. Ci siamo scambiati solo un bacio dopo parecchio tempo che lui ci provava ma non si va oltre per vari motivi che non sto a elencarti. Ogni tanto ci si sente tramite messaggi, ma niente di strano. Pochi giorni fa l'ho rivisto per puro caso
(era con un amico suo) che poi è un mio parente e ha fatto finta di non vedermi (cafone, poteva almeno salutare )!. Dopo un paio di giorni, lui tenta di telefonami e di inviarmi messaggi, ma non riesce, perché ho bloccato il suo numero,  lo vedo nelle notifiche. Non capisco questo suo comportamento. Da parte mia non avrà nulla come gli ho già detto altre volte, ma credo che non voglia mollare il colpo.
Tu che ne pensi? Grazie anticipatamente. 

E.

Cara E.
Che ne penso? Mmmm siamo un po’confuse eh? Capita. Vediamo se la mia lezione di yoga e la mia pace interiore, che durerà ancora una buona ventina di minuti, ti possono aiutare.
Stai facendo le cose da femmine, quelle che se le racconti ad un maschio, al poveretto sanguina il naso come dopo un match con Tyson al secondo minuto di “…no perché io non lo voglio lui eh, ma l’ho incontrato e non mi ha salutato e io l’ho bloccato ma vedo le
notifiche e…

Da femmina, io queste cose le capisco, sia chiaro, è che non fanno bene. Non si pensa in maniera diversa da come si agisce. E io sono un gaiser emotivo fidati. Eppure si sta meglio dicendo subito a uno che non ti saluta che non ti sta bene piuttosto che tenerselo per sé.
I pensieri tenuti dentro sono come dei sassolini che diventano sempre più grossi ogni volta che ci torni sopra con il cervello che va a scatti come un walkman degli anni 80, e alla fine ti ritrovi come il Mordiroccia de La storia infinita e per fare un passo ci metti un mese perché sei diventata pesantissima.
Non dirò una parola sul tuo matrimonio, non hai scritto per questo, ma se il giovane baciatore qui è quello che scrivi, perché ne parliamo?
Se invece, detto da femmina a femmina, quest’uomo ti piace, come credo, almeno sentiamo quello che ti vuole dire.
Quelli che non “mollano il colpo” hanno motivazioni diversissime tra loro, che possono andare dalla noia, al sincero interesse, al temutissimo affetto.
Per il temutissimo affetto devi essere pronta.
A volte va benissimo altre volte vorresti uno spigolo da borsetta da tirare fuori per sbatterci la testa.
Settimane fa per caso ho incontrato un mio ex fidanzato, ora è sposato, bellissimo e felice, cosa che capita a tutti i miei ex (modestamente..)
Ecco oggi, per noi, il temutissimo affetto ci sta tutto.
Quando stavamo insieme litigavamo e ci lasciavamo ogni quarto d’ora. Adesso rivedendolo gli sono saltata al collo come fosse tornato dalla guerra.
Perché l’affetto è, come tutti i sentimenti, una specie di pianta, ci mette un po’ e cresce strano ma poi quando arriva ti dà una pace pazzesca.
Quindi E, decidi un po’che storia vuoi scrivere con quest’uomo (la tua parte, perché la sua la scriverà lui) e vedi un po’ che pianta viene fuori.

Foto © alswart - Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI