La frutta va mangiata lontano dai pasti?

Domande Domande & Risposte

La frutta va mangiata lontano dai pasti?

Mangiare frutta a fine pasto o come spuntino a metà giornata fa sempre bene per cui non c’è alcun motivo per evitare di consumarla dopo il pranzo o la cena nella paura che possa gonfiare, fermentare o provocare rallentamenti nella digestione.

Anzi è proprio durante un pasto che la frutta esercita tutti i suoi effetti benefici perché, grazie alla vitamina C, migliora l'assorbimento del ferro presente negli altri vegetali e la sua acidità aiuta a ripulire la bocca dai grassi e da eventuale residui di cibo.

Inoltre la frutta favorisce il raggiungimento della sazietà comportando l’apporto di poche calorie e pochi grassi. Infine la frutta protegge gli alimenti da fenomeni ossidativi che possono determinarsi nel tratto digerente, ostacolando l'assorbimento di grassi e zuccheri.

Foto © larcobasso - Fotolia.com

 

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI