Alimentazione, i 7 miti da sfatare secondo gli esperti

Classifica Classifica

La scienza dell'alimentazione è circondata da falsi miti. Eccone 7 da sfatare. 

Quando si parla di alimentazione miti da sfatare non mancano. Ecco 7 convinzioni errate; a spiegare come stanno davvero le cose sono gli esperti dell'Associazione Italiana Gastroenterologi Ospedalieri Italiani (AIGO).

7. Il caffè fa male al fegato


Credit @ Pixabay 

In realtà berne 2 tazzine al giorno può aiutare a combattere la steatosi epatica, una patologia caratterizzata dall'accumulo di grasso nel fegato.

6. Il tè verde è un toccasana


Credit @ Pixabay 

Le sue proprietà antiossidanti non sono messe in dubbio, ma l'assunzione di alcuni estratti di tè verde è stata associata all'insufficienza epatica.


5. Il vino minaccia il fegato

Credit @ Pixabay 

Un consumo moderato ha un effetto antiossidante sul fegato. Inoltre può aiutare a ridurre il rischio cardiovascolare. I suoi benefici sono associati al resveratrolo.


4. Le erbe fanno bene


Credit @ Pixabay 

I loro estratti possono contenere l’epigallocatechina-3-gallato (EGCG), composto presente anche nel tè verde che può far peggiorare i sintomi della sindrome del colon irritabile.


3. Mangiare senza glutine fa sempre bene


Credit @ Pixabay 

Non è vero che una dieta priva di glutine è sempre più salutare e fa dimagrire. In realtà, questa moda può portare a una riduzione dell'assunzione di fibre alleate della salute e portare a un consumo eccessivo di grassi saturi.


2. Una mela al giorno leva il medico di torno


Credit @ Pixabay 

Questo proverbio non vale per tutti. Infatti gli zuccheri fermentabili delle mele hanno spiacevoli effetti collaterali sulla sindrome del colon irritabile.

1. Tutti i succhi di frutta fanno bene


Credit @ Pixabay 

In realtà non sono tutti uguali. A fare la differenza è il fruttosio, che se assunto spesso e in quantità elevate può far aumentare i grassi nel fegato. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI