Come festeggiare San Valentino a tavola con i consigli del nutrizionista

Guida Guida

Spesso San Valentino si festeggia al tavola. Scopri i consigli del nutrizionista per una serata perfetta anche dal punto di vista alimentare!

Trascorrere San Valentino a tavola può fare bene ai rapporti di coppia.

Come insegna la Dieta Mediterannea, l’alimentazione non è solo cibo ma anche convivialità

A ricordarlo, in prossimità della festa degli innamorati, è Pietro Migliaccio, presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione (S.I.S.A.), che consiglia, quando possibile, di fare la spesa e cucinare con il proprio partner.

Sarà un modo per rinforzare la vostra intesa”, spiega l’esperto.

Ma quali sono gli ingredienti da mettere nel carrello?

Migliaccio ricorda i cibi cui è tradizionalmente attribuito un potere afrodisiaco:

  • fra le spezie sono amici dell’eros il pepe e il peperoncino, lo zenzero, il ginseng, la cannella, la noce moscata, lo zafferano e i chiodi di garofano;
  • tra i prodotti del mare sembrano avere proprietà afrodisiache il caviale, le ostriche, le aragoste, l’astice e altri crostacei;
  • nel mondo vegetale sono alleati della salute sessuale il sedano, gli asparagi, il tartufo e alcuni funghi;
  • fra le bevande, l’afrodisiaco per eccellenza è lo champagne.

In alcuni casi le supposte proprietà afrodisiache sono almeno in parte supportate dalla scienza.

Nel sedano ed in altri vegetali è presente la protodioscina”, spiega ad esempio Migliaccio, precisando che questa sostanza può essere convertita in un ormone importante per la funzione sessuale.

Nel ginseng, prosegue Migliaccio, sono invece presenti glucosidi che esercitando un’azione tonificante e stimolante e possono aiutare a migliorare l’efficienza muscolare e le prestazioni fisiche.

Anche se non esistono prove scientifiche che dimostrino il potere afrodisiaco di alcuni alimenti”, sottolinea il nutrizionista, “non escludiamo la possibilità che la loro assunzione possa in qualche modo accrescere il desiderio sessuale ed influire positivamente sui rapporti di coppia”.

L’esperto punta però l’attenzione su un altro ingrediente, probabilmente inatteso: il pollo.

Secondo Migliaccio si tratta di un alimento perfetto per una serata a due.

Il pollo è leggero, facile da cucinare e ricco di nutrienti che aiutano a combattere stress e creare l’armonia

Scegliere cibi semplici, leggeri e facili da digerire può infatti aiutare a combattere i malumori.

Il pollo, con il suo basso contenuto di grassi, può essere un’ottima soluzione per evitare anche la sonnolenza post cena e regalarsi ulteriori ore da passare con il proprio partner nella giornata dedicata agli innamorati. Seguirete i consiglii del nutrizionista?

Foto © zaqmail - Fotolia.com 

Cioccolato per un dolce afrodisiaco

Anche al cioccolato vengono attribuite proprietà afrodisiache. Forse è proprio per questo che è il dolcetto per eccellenza da regalare a San Valentino? 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI