Come ritrovare la serenità con la dieta del buon umore (seconda parte)

Guida Guida

Pesce, latte, uova, banane: sono solo alcuni degli alimenti che influiscono sul nostro stato d'animo

Pesce, latte, uova, banane: sono solo alcuni degli alimenti che influiscono sul nostro stato d’animo. Scopriamo perché è importante mangiarli per sentirsi felici.

Nella prima parte di questa guida abbiamo descritto quali benefici apportano cereali integrali, uova e pesce azzurro per l’umore: serenità, buon sonno, energia e concentrazione. Ora vediamo i cibi che regalano ottimismo e aiutano a resistere allo stress.

L’aumento di peso causa oscillazioni della glicemia e questo comporta anche un peggioramento del tono dell’umore

È bene, quindi, non esagerare con i dolci, tranne uno: il cioccolato fondente.

  • Il cioccolato fondente, come abbiamo descritto in una precedente guida su come curarsi con i benefici del cioccolato, contiene la feniletilammina che aumenta a livello cerebrale la quantità di endorfina, l’ormone del benessere.

Un consumo misurato ma regolare di cioccolato fondente sarebbe un toccasana per l’umore, contro la tristezza e le piccole fobie.

  • Aiutano a sentirsi ottimisti e positivi anche le banane e l’uva grazie alla dopamina (banane), ormone del piacere (favorisce la produzione delle endorfine) e allo resveratrolo (uva), un antiossidante legato anche al buon funzionamento del sistema nervoso.

Si consiglia di consumare uva e banane a giorni alterni con altra frutta meno calorica.

Come avevamo descritto nella guida cosa mangiare per affrontare al meglio l’autunno,

contro la stanchezza fisica e mentale, è bene consumare molta frutta e verdura, soprattutto di colore giallo o rosso

 

  • Tutti gli agrumi, i pomodori contengono la vitamina C che aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni. Tanta vitamina C equivale ad un organismo forte in grado di reagire con vigore agli stress fisici e psichici.
  • La verdura e la frutta contengono anche i minerali come magnesio e potassio (anti-invecchiamento).
  • Anti stress anche la vitamina D che viene sintetizzata dal sole (in estate l’umore è migliore). Per compensare la carenza di luce in autunno è importante consumare cibi che contengono molta vitamina D come uova, pesce, formaggio e fegato.
  • Anche il selenio è un ottimo aiuto contro lo stress; è contenuto nei fagioli, nei legumi, nelle carni magre, nel latte e derivati, nei semi, nelle noci e nei frutti di mare.

È indispensabile inserire nella propria dieta questi alimenti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI