Come affrontare la pre-menopausa con la giusta alimentazione - Parte 2

Guida Guida

Quali gli alimenti che aiutano a contrastare gli effetti della menopausa? Ecco alcuni consigli per prepararsi al meglio.

Stress, fumo, smog, malattie e infiammazioni fanno aumentare la produzione di radicali liberi che danneggiano proteine e le membrane cellulari già dalla pre-menopausa. Per contrastare i segni dell’invecchiamento è indispensabile condurre uno stile di vita sano e seguire un'alimentazione corretta. Quale quella giusta?

Nella prima parte abbiamo descritto i benefici della soia e del latte, preziosi alleati per le donne che si preparano alla menopausa.

La frutta e la verdura hanno un elevato potere antiossidante per questo vanno consumate spesso, preferendo quelle di stagione.

  • Finocchi e cetrioli sono ottimi drenanti e aiutano a contrastare la cellulite eliminando i liquidi in eccesso
  • Ricchi di vitamine sono anche i cereali integrali, soprattutto quelli ricchi di ferro e calcio (per la prima colazione): contengono, inoltre, molte fibre che migliorano il transito intestinale e stimolano un senso di sazietà
  • Noto per le sue proprietà antiossidanti è il tè verde. E’ ricco di catechine, che bloccano i radicali liberi e proteggono il sistema cardiovascolare prevenendo la formazione delle placche di colesterolo: le catechine potenziano anche l’azione della vitamina E. Inoltre, grazie alla caffeina, alle teobromine e alla teofillina, stimola la lipolisi, ovvero lo smaltimento del grasso accumulato.
  • Il pesce, soprattutto quello azzurro, previene le malattie cardiovascolari per l’alto contenuto di Omega-3

Gli Omega3 sono acidi grassi insaturi che aiutano ad ostacolare la formazione di coaguli nel sangue, a controllare il livello dei grassi e i valori della pressione arteriosa

Oltre al pesce, gli Omega-3 sono presenti nelle noci e nelle alghe, benché in misura minore.

Per rafforzare il sistema muscolare, per controllare il peso, migliorare la resistenza fisica e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, è indispensabile fare attività fisica, e, la pre-menopausa è il momento ideale per iniziare se non la si è mai fatta prima.

Lo sport e il movimento, in generale, stimolano la produzione di endorfine che migliorano l’umore: è bene scegliere un’attività che risulti piacevole.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI