La pizza? Sì, ma solo nichel free!

Guida Guida

Esperta in allergia al nichel solfato
Angelica Parisi

 La pizza è un piatto sfizioso e saporito a cui, anche chi è allergico al nichel, non dovrà più rinunciare... Basta seguire la ricetta!

Alcuni tipi di farina, tra cui quella integrale e di grano saraceno, sono esclusi dal piano alimentare di una dieta senza nichel così come i lieviti freschi e secchi.

Dunque, come preparare un’ottima pizza nichel free?

Innanzitutto è bene sostituire il lievito chimico con un lievito naturale: il lievito madre.
Esso è composto da: farina, acqua e miele. Per la sua preparazione è preferibile usare la farina 0 ma se quest'ultima è esclusa dagli alimenti consentiti dall’allergologo, si può ricorrere alla farina 00.

Preparare il lievito madre a casa è un processo che richiede tempo ma che regala anche tante soddisfazioni! Se però non volete o non potete prepararlo da soli, sappiate che il lievito madre si può comprare anche già pronto al supermercato o ancora meglio dal fornaio di fiducia.

Per farcire la pizza, ovviamente, si potrà fare riferimento alla lista personalizzata degli alimenti consentiti e, tra questi, scegliere gli ingredienti che andranno a condire la vostra pizza.

Per una pizza prosciutto cotto e zucchine servono:

  • 150 ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di olio d'oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 220 g di farina 00
  • 100 g di lievito madre
  • 1 zucchina
  • 50 g di prosciutto cotto
  • 50 g di scamorza affumicata
  • origano
  • olio extravergine

Procedimento:

  • preparate l'impasto di base versando in una ciotola la farina, l'acqua, il cucchiaio di olio d'oliva, lo zucchero, il sale e il lievito madre;
  • amalgamate bene tutti gli ingredienti finché l'impasto non sarà liscio ed elastico;
  • lasciate lievitare l'impasto in una ciotola coperta da un canovaccio fin quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume. (Utilizzando il lievito madre i tempi di preparazione si allungano);
  • nel frattempo lavate e tagliate a fettine la zucchina;
  • tagliate a dadini il prosciutto cotto e la scamorza affumicata;
  • quando l'impasto avrà raggiunto il suo volume stendete la pasta con un mattarello su un piano infarinato;
  • disponete il disco ottenuto in una teglia, precedentemente, oliata e distribuite sulla sfoglia prima le zucchine, poi il prosciutto cotto e la scamorza affumicata
  • spolverizzate con l'origano e irrorate con un filo d'olio;
  • infornate a 200° C per circa 15-20 minuti.

Una ricetta che vi consentirà di non rinunciare al piacere di un’ottima pizza con gli ingredienti scelti da voi!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI