Come avere un'alimentazione equilibrata: i cibi da limitare

Guida Guida

Un'alimentazione equilibrata è fondamentale per mantenersi in salute. Scopri quali sono i cibi da evitare!

Per essere equilibrata l'alimentazione quotidiana deve apportare la giusta miscela di carboidrati, proteine e grassi e una quantità adeguata di vitamine e sali minerali.

Le fonti di questi nutrienti non sono però tutte uguali fra di loro.

Non esistono cibi da eliminare completamente dall'alimentazione, ma all'interno di ciascuna categoria di alimenti ce ne sono alcuni meno salutari rispetto ad altri di cui è meglio limitare il consumo

A spiegare quali sono i cibi da consumare con moderazione sono gli esperti dell'Harvard Medical School di Boston, che hanno compilato una lista degli alimenti il cui consumo dovrebbe essere limitato per non aumentare i rischi corsi dalla salute.

Ecco quali sono i cibi che se mangiati regolarmente al posto di alimenti più sani possono contribuire alla comparsa di ipertensione, malattie cardiovascolari, diabete e alcune forme di tumore

  • Gli zuccheri aggiunti. Un consumo eccessivo di zucchero, miele e bevande zuccherate porta a continue variazioni nel livello di glucosio nel sangue e aumenti di peso poco salutari. Per questo le bibite gassate e altre bevande, come i succhi di frutta zuccherati, non devono essere considerate un'alternativa all'acqua. Allo stesso modo è bene non esagerare con lo zucchero utilizzato per dolcificare bevande come il caffè
  • I dolci da forno. Biscotti, merendine confezionate, pasticcini e torte sono una delizia per il palato, ma i prodotti industriali sono ricchi di carboidrati processati, zuccheri aggiunti, grassi e sale che non fanno bene alla salute
  • I carboidrati raffinati. Pasta, riso, pane e cereali sono più salutari nella loro versione integrale, ricca di fibre che migliorano la digestione favorendo la funzionalità intestinale e tenendo a bada i livelli di colesterolo "cattivo" nel sangue
  • I latticini ricchi di grassi. Il latte intero e i suoi derivati apportano quantità elevate di grassi saturi e di alcuni tipi di grassi trans che aumentano il rischio di problemi cardiovascolari. Per questo è meglio scegliere le loro versioni a basso contenuto di grassi, come il latte scremato
  • La carne processata e ricca di grassi. Prosciutto, würstel, pancetta, salami e carne rossa ricca di grassi sono meno salutari rispetto ad altre fonti di proteine, come la carne di pollo, il pesce e i legumi. Per questo è meglio mangiare solo raramente insaccati e altra carne processata e preferire i tagli magri di carne rossa
  • Il sale aggiunto. Consumarne in quantità eccessive aumenta l'apporto di sodio. Di conseguenza aumentano anche la ritenzione idrica, la pressione sanguigna e il rischio di disturbi cardiaci e ictus.


Foto: @ marjoleinknuit - Flickr
Fonte: Harvard Medical School

Le bevande zuccherate fanno ingrassare non solo perché ricche di calorie, ma anche perché apportano energie senza soddisfare la fame come farebbe un cibo solido. Per questo è meglio limitarne il più possibile il consumo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI