I tatuaggi fanno male alla pelle?

Domande Domande & Risposte

I tatuaggi fanno male alla pelle?

I tatuaggi, se ben fatti, non fanno male alla pelle, tuttavia fare un tatuaggio senza le dovute precauzioni igieniche può comportare gravi problemi di salute.

Se non effettuato da professionisti esperti, che usano materiale di prima qualità e strumenti sterili, i tatuaggi possono provocare infezioni batteriche locali che si manifestano con problemi cutanei come rossore, gonfiore, dolore e presenza di pus.

A volte si possono formare anche dei granulomi, cioè dei piccoli rigonfiamenti cutanei e reazioni allergiche che causano prurito.

Nei casi più gravi, ovvero se gli attrezzi usati per realizzare il tatuaggio non sono sterilizzati ma sono contaminati da sangue infetto, si corre il rischio di contrarre malattie come il tetano, l’epatite B, l’epatite C, e l’HIV, cioè il virus che provoca l’AIDS.

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI