Altolà alla sedentarietà: stare troppo seduti fa invecchiare le cellule

Notizia Notizia

Passare troppo tempo seduti potrebbe far invecchiare più rapidamente. Scopri come mantenerti giovane combattendo la sedentarietà con l'attività fisica! 

Altolà alla sedentarietà: stare troppo seduti fa invecchiare le cellule

Lo stile di vita moderno costringe molti di noi a stare seduti su una sedia per molte ore al giorno, favorendo una sedentarietà pericolosa per la salute. Abbinata ad una scarsa attività fisica questa abitudine porta, ad esempio, a invecchiare più rapidamente.

Stare seduti per più di 10 ore al giorno e fare poco movimento aumenta l'età biologica

A certificarlo è uno studio della Scuola di Medicina dell'Università della California di San Diego, secondo cui le donne anziane che conducono uno stile di vita di questo tipo hanno cellule 8 anni più vecchie rispetto a quelle delle loro coetanee meno sedentarie.

Pubblicato sull'American Journal of Epidemiology, questo studio ha svelato che le donne che in una giornata stavano sedute più di 10 e praticavano meno 40 minuti di attività fisica di intensità da moderata a intensa avevano telomeri più corti. La lunghezza di queste strutture - che proteggono l'estremità del DNA dalla degradazione - viene spesso utilizzata come marcatore dell'età biologica di una cellula, ed è stato dimostrato che diversi fattori (come il fumo e l'obesità) possono accelerare la sua riduzione, fenomeno tipicamente associato all'invecchiamento.

Come sottolineato da Aladdin Shadyab, primo nome dello studio, “l'età cronologica non corrisponde sempre all'età biologica”, e questa scoperta prova che la sedentarietà fa invecchiare più velocemente le cellule.

Fortunatamente Shadyab e colleghi sembrano aver già trovato un semplice rimedio a questa situazione. “Abbiamo scoperto che le donne che stanno sedute a lungo non hanno telomeri più corti se fanno esercizio almeno per 30 minuti al giorno”. Per questo secondo il ricercatore “l'attività fisica dovrebbe continuare a far parte della nostra vita quotidiana anche quando invecchiamo, anche a 80 anni”.

Tuttavia, secondo Shadyab “le discussioni sui benefici dell'esercizio dovrebbero iniziare quando si è giovani”. L'invito sembra chiaro: chi vuole mantenere giovani le proprie cellule farebbe meglio a combattere la sedentarietà già prima di iniziare ad invecchiare.

Al bando quindi la pigrizia: cambiare stile di vita è fondamentale per mantenere l'organismo sano e in forma.

Secondo uno studio pubblicato su The Lancet, infatti, basterebbe camminare un'ora al giorno per combattere la sedentarietà e, di conseguenza, allungare la nostra vita.

Fare attività fisica, inoltre, non servirebbe solo a migliorare l'organismo dal punto di vista fisico: la alti livelli di sedentarietà, infatti, sono associati a numerosi stati ansiosi.

E allora, siete pronti per mettere in atto il vostro personale vademecum contro la sedentarietà? Forza, ne guadagnerete in salute e buonumore!


Foto: © Kaspars Grinvalds - Fotolia.com
Fonte: ScienceDaily 

Quanta attività fisica al giorno?

Per proteggere la salute cardiovascolare è consigliabile praticare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno per almeno 5 giorni alla settimana.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI