Dolori addominali: 5 possibili cause

Classifica Classifica

Da cosa possono dipendere i dolori addominali? Scopri 5 possibili cause! 

Capita praticamente a tutti di avere a che fare con dei dolori addominali. Il fastidio, più o meno localizzato, può colpire qualsiasi punto compreso tra il torace e l'inguine. A volte si tratta di crampi, mentre altre volte il dolore compare e scompare, presentandosi come una colica.

Quali possono essere le sue cause? Ecco 5 fra i possibili motivi per cui si avverte dolore a livello dell'addome.

5. Le mestruazioni


© graphicstock.com

Dolori a livello della parte bassa dell'addome possono essere associati al ciclo mestruale. In genere si tratta di crampi; il dolore può essere molto forte e a volte è associato anche a fastidi alla schiena. Spesso non ha cause specifiche, ma a volte può essere associato a una vera e propria sindrome premestruale o a problemi medici come infezioni sessualmente trasmissibili, infiammazioni o endometriosi.

4. L'influenza intestinale


© graphicstock.com

Quando i dolori addominali sono associati a diarrea, nausea e febbre potrebbero essere il sintomo della cosiddetta influenza intestinale. A scatenarli sono virus che colpiscono stomaco e intestino, come i rotavirus e i norovirus.

3. Il reflusso gastroesofageo


© ALDECAstudio - Fotolia.com

Anche il reflusso gastroesofageo – causato dal passaggio del contenuto dello stomaco nell'esofago – può scatenare dei dolori addominali. Il tipico fastidio è un bruciore a livello del torace, che può essere associato o alla sensazione di avere qualcosa bloccato sotto allo sterno, o a nausea, soprattutto dopo aver mangiato. A volte si può fare fatica durante la deglutizione.

2. La sindrome dell'intestino irritabile


© graphicstock.com

I dolori addominali – specie se associati a gonfiori e disturbi intestinali – possono essere il sintomo di una sindrome dell'intestino irritabile. Le cause di questo problema non sono state ancora chiarite, ma si sa che questo disturbo è spesso associato allo stress.

1. Un'indigestione


© graphicstock.com

Dolori lievi, magari associati a bruciori, gonfiori o nausea, possono essere causati da un'indigestione. I fastidi possono essere scatenati da cattive abitudini alimentari, come mangiare troppo o troppo velocemente, oppure bere troppi alcolici o troppe bevande con caffeina. Inoltre anche i cibi speziati o grassi, il fumo e lo stress possono promuovere la comparsa di dolori di questo tipo.

>>> LEGGI ANCHE:
Massaggio addominale. Yoga anti stress 4
Come fare in caso di forte mal di pancia
Automassaggio all’addome: rilassarsi per favorire digestione e respirazione

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI