Cos'è la proteinuria e cosa significa se è alta

Guida Guida

A volte nelle urine è possibile trovare quantità elevate di proteine. Scopri cosa significa se la proteinuria è alta! 

Fra i parametri che possono essere valutati in un esame delle urine è inclusa la proteinuria.

Con proteinuria si intende la presenza di elevate quantità di proteine nelle urine

In situazioni normali i livelli di proteine nelle urine sono bassi. In particolare, nelle 24 ore le proteine eliminate tramite l'urina non dovrebbero superare i 200 mg.

In alcuni casi questi livelli possono aumentare temporaneamente senza destare particolari preoccupazioni. Succede, ad esempio, ai ragazzi dopo dell'attività fisica o quando si è ammalati.

In altre circostanze una proteinuria alta rende necessari ulteriori accertamenti per quantificare più precisamente le proteine presenti nelle urine e per capire se alla base della loro presenza c'è un problema di salute.

Una proteinuria alta potrebbe essere il segnale di un danno ai reni

In genere i reni non lasciano passare nell'urina le molecole necessarie all'organismo, come appunto le proteine.

Tuttavia, in presenza di alcune malattie o disturbi le proteine sfuggono al filtraggio renale e finiscono nell'urina.

Fra le possibili malattie e condizioni associate a proteinuria sono incluse:

  • l'amiloidosi
  • l'insufficienza renale
  • il diabete
  • la glomerulonefrite
  • la sindrome di goodapsture
  • malattie cardiache
  • l'infarto
  • l'ipertensione
  • il linfoma di Hodgkin
  • la malattia di Berger
  • infezioni renali
  • la leucemia
  • il lupus eritematoso sistemico
  • la malaria
  • il mieloma multiplo
  • la pericardite
  • l'artrite reumatoide
  • la sarcoidosi
  • l'anemia falciforme
  • la preeclampsia

In altri casi l'aumento della proteinuria non è associata a un danno ai reni. Fra le possibili cause scatenanti del passaggio di proteine nelle urine sono inclusi:

  • il freddo
  • lo stress emotivo
  • la febbre
  • il caldo
  • un esercizio inteso
  • la gravidanza
  • l'assunzione di alcuni farmaci

Per capire quale può essere la causa della proteinuria è però indispensabile rivolgersi al medico, che eventualmente prescriverà ulteriori accertamenti per arrivare a una diagnosi corretta.


Foto: © ag visuell - Fotolia.com
Fonte: Mayo Clinic 

Il caso del diabete

Chi soffre di diabete dovrebbe controllare almeno una volta all'anno la presenza nelle urine di piccole quantità di una proteina, l'albumina. La sua comparsa o il suo aumento possono indicare precocemente un danno ai reni associato proprio al diabete. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI