Come dimagrire con le buone abitudini

Guida Guida

Avere buone abitudini e un corretto stile di vita può aiutarci a perdere peso. Scopri i consigli degli esperti per dimagrire salvaguardando la salute!

Per dimagrire davvero, cioè perdere peso e non recuperarlo, c'è solo un modo efficace: agire sia sull'alimentazione che sull'attività fisica.

Solo adottando buone abitudini e facendone il proprio stile di vita si riesce a mantenere la linea raggiunta con diete e sacrifici

Ciò non significa, però, stare attenti solamente a ciò che si porta in tavola e iscriversi in palestra.

Sono tante, infatti, le abitudini che possono influenzare le calorie assunte durante la giornata e quelle bruciate con le attività quotidiane, incluso, ad esempio, il tempo passatoseduti alla scrivania o a navigare su internet.

Come fare per arrivare ad avere uno stile di vita che aiuti a dimagrire?

Gli esperti dell'Harvard Medical School di Boston (Stati Uniti) lo spiegano nella loro pubblicazione Healthy Solutions to Lose Weight and Keep it Off.

Ecco alcuni dei loro consigli.

  • Meglio partire stabilendo piccoli obiettivi, specifici e raggiungibili. Prefissarsi un dimagrimento compreso tra il 5 e il 10% del proprio peso di partenza può essere una buona scelta, così come darsi tutto il tempo necessario per raggiungerlo.
  • La nuova buona abitudine da acquisire non deve essere generica: sono da evitare, in altre parole, buoni propositi come “mangerò di meno” e “farò più attività fisica”.
  • Si può provare a programmare le cene di tutta la settimana facendo la spesa in una volta sola, ad esempio il sabato.
  • Un'altra buona abitudine è, per chi pranza lontano da casa, portarsi un pasto “al sacco” preparato nella propria cucina piuttosto che mangiare in bar, ristoranti o fast food.
  • Meglio evitare di avere a portata di mano tentazioni come biscotti o dolcetti ipercalorici: in questo modo sarà meno facile cedere all'assunzione di calorie superflue.
  • La colazione non deve essere saltata. Non solo, le deve essere concesso il giusto spazio: sono vietate le colazioni frettolose. Per abbandonare una volta per tutte la fretta bastano piccoli accorgimenti che costringono a dedicare più tempo al primo pasto della giornata, ad esempio sorseggiare il caffè anziché trangugiarlo in una sola volta o mangiare i cereali appoggiando il cucchiaio tra un boccone e l'altro.
  • Anche frequentare gli amici è una buona abitudine che può aiutare a bruciare calorie: basta un appuntamento per una passeggiata in compagnia per consumare energie anche senza andare in palestra.

A questi consigli se ne potrebbero aggiungere molti altri, come la buona abitudine spesso citata di fare le scale anziché prendere l'ascensore.

Ciò che conta, spiegano da Harvard, è “fare di queste abitudini salutari una routine”.

Una volta che ne avete introdotta una regolarmente, aggiungetene un'altra”, consigliano gli esperti di Boston. “Con il tempo vi renderete conto che molte di queste abitudini possono possono essere interconnesse fra loro”.

Foto: © Marek – Fotolia.com
Fonte: Harvard Medical School 

Una levataccia salutare

Per essere sicuri di aver sempre tempo per fare colazione come si deve puntate la sveglia un quarto d'ora prima. La vostra salute ve ne sarà grata! 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI