Come far fronte alle ondate di caldo: i consigli del Ministero della Salute (seconda parte)

Guida Guida

Per far fronte al caldo record e all'afa ecco i consigli del Ministero della Salute con l'operazione Estate sicura

In questi giorni su tutta la Penisola si registra un caldo record. Il Ministero della Salute ha avviato l’operazione Estate Sicura per far fronte all’ondata di calore.


Nella prima parte tutte le informazioni relative al progetto e il vademecum per combattere l’afa.

Ecco i consigli per combattere il caldo anche in casa e in auto


Per rendere più fresca la casa il Ministero raccomanda di:

  • schermare finestre e vetrate esposte a sud ovest con tende o persiane
  • chiudere le finestre durante le ore più calde della giornata per evitare il riscaldamento delle stanze
  • lasciare le finestre aperte durante la notte e nelle prime ore del mattino per il ricambio di aria
  • limitare l’uso del forno e degli elettrodomestici che producono calore
  • rinfrescare l’ambiente con un climatizzatore e tenere la temperatura ambiente intorno ai 25-27 gradi
  • non indirizzare i ventilatori direttamente sulle persone
  • il Ministero sconsiglia l’uso dei ventilatori se la temperatura ambiente supera i 32 gradi
  • evitare di passare all’improvviso da un ambiente caldo a uno freddo e viceversa
  • abbassare la temperatura corporea con bagni o docce di acqua tiepida evitando bruschi sbalzi di temperatura che possono causare ipotemia specie in anziani e bambini

Per affrontare un viaggio in auto il Ministero raccomanda di:

  • non dimenticare di portare con sé scorte di acqua in caso di code
  • aprire porte e finestre per ventilare l’abitacolo prima di partire
  • regolare l’aria condizionata ad una temperatura di circa cinque gradi inferiori rispetto alla temperatura esterna
  • non orientare le bocchette dell’aria condizionata direttamente sulle persone
  • verificare che il seggiolino di sicurezza per i bambini non sia surriscaldato
  • non lasciare persone o animali nell’auto parcheggiata al sole anche per brevi periodi
  • effettuare soste frequenti
  • evitare di mangiare troppo rapidamente durante le soste
  • evitare alcolici

E’ bene aggiornarsi sulla situazione del traffico prima di partire per evitare lunghe code sotto il sole

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI