Come fare se si hanno dosi di vaccino anti-influenzale Novartis

Guida Guida

A pochi giorni di distanza dal ritiro dei vaccini della Crucell, parte oggi lo stop all'acquisto di vaccini anti-influenzali prodotti dalla casa farmaceutica Novartis. Il divieto è a scopo cautelativo; ecco come comportarsi

Dopo il blocco di due milioni e 350 mila dosi di vaccino della Crucell, il ministro della Salute Renato Balduzzi fa sapere che da oggi è scattato un nuovo stop: questa volta, i vaccini anti-influenzali implicati sono prodotti dalla Novartis

Ecco come fare se sono stati acquistati vaccini Novartis

 

  • Il Ministero della Salute e l’Aifa (agenzia italiana per il farmaco) hanno vietato l’acquisto e l’uso di quattro tipologie di vaccini anti-influenzali prodotti dalla multinazionale: Agrippal, Influpozzi subunità, Influpozzi adiuvato e Fluad, per un totale di oltre 487 mila dosi.
  • Il divieto è, anche in questo caso, a scopo cautelativo e in attesa di ulteriori indagini
  • Per chi ha fatto uso di vaccini Novartis da venerdi 26 ottobre è attivo il numero verde 1500 per ricevere più informazioni.
  • Chi avesse ricevuto l'iniezione di uno dei quattro tipi di vaccino implicati e non ha avuto effetti collaterali, potrebbe aver utilizzato una delle fiale integre, oppure potrebbe significare che il problema rilevato non sortisce effetti negativi.
  • Dai dati di Aifa emerge che il problema possa riguardare le fiale in una percentuale del 3 per mille, con la formazione di particelle delle fiale.
  • Per chi ha acquistato il vaccino si consiglia di attendere altre informazioni da parte delle autorità sanitarie prima di utilizzarlo
  • Il Ministro Balduzzi, come riporta laRepubblica, ha dichiarato che non risultano evidenze che le anomalie possano avere effetti negativi ma che fra questi ci possono   locali di tipo dermatologico o di sistema, come l'innalzamento della temperatura corporea.


Fonte: Repubblica.it
 

Da sapere...

Le dosi di vaccini prodotte da Novartis per l'Italia sono 3 milioni, ma i restanti 2,5 milioni non sono ancora uscite dagli stabilimenti di Siena, Rosia e Varese

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI