Come celebrare la festa della mamma con le iniziative della salute

Guida Guida

Nel giorno dedicato alla mamma, non bisogna dimenticare di sostenere la salute di tutte le mamme del mondo. Scopri come!

Tra poche ore si celebra la Festa della Mamma e come ogni anno molte iniziative vengono promosse a sostegno della salute delle mamme di tutto il mondo.

Unicef Italia propone i suoi “Regali per  la vita” destinati ad aiutare mamme e bambini dei paesi più poveri del mondo.

Ecco come celebrare la Festa della Mamma 2013 con le inziative della salute e della solidarietà

Con i “Regali per la vita” sarà possibile sostituire il classico regalo con articoli che possono salvare la vita di un bambino e di una mamma: latte terapeutico, biscotti proteici, ma anche una bicicletta, importantissima per una mamma di un paese in via di sviluppo per andare al lavoro o portare i bambini a scuola o in ospedale.

Una donna di un paese povero – dichiara Vincenzo Spadafora, Presidente Unicef Italia- è, nel corso della sua vita, 300 volte più esposta al rischio di morire a causa di complicazioni dovute alla gravidanza o al parto di una donna che viva in un paese industrializzato. Il 99% di tutti i decessi materni – 358.000 nel 2008- è avvenuto nei paesi in via di sviluppo. Per ogni donna che muore per cause legate alla gravidanza, altre 20 subiscono lesioni o infezioni e rimangono invalide.

  • Per scegliere il Regalo per la vita ci si può collegare al sito web www.regaliperlavita.it o chiamare il numero verde 800 745 000. Si può ricevere un magnete da regalare alla persona amata; in alternativa, per i regali dell’ultimo minuto, è anche possibile optare per una cartolina elettronica, un SMS o un regalo virtuale da postare su Facebook.  

E’ possibile seguire il percorso di ogni “regalo acquistato”, scoprendo in quale paese è arrivato e quanti bambini sono stati salvati, consultando la mappa degli aiuti sul sito www.regaliperlavita.it

La festa della mamma verrà celebrata anche in oltre 3600 piazze italiane:  l’appuntamento tradizionale con le Azalee della Ricerca di AIRC per aiutare i ricercatori italiani a proseguire con efficacia nella loro attività di lotta ai tumori.

Il 9 e il 10 maggio in Humanitas e in occasione della Festa della Mamma AIRC distribuirà per il 29esimo anno consecutivo oltre 600mila Azalee della Ricerca. Saranno a disposizione oltre 25mila volontari AIRC che, con rinnovato entusiasmo, presiedono i banchetti dell’Azalea in tutt’Italia.

Per conoscere la piazza più vicina, consultate la mappa AIRC

Photo Credit: © Maksim Šmeljov - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI