Come proteggere la salute delle donne in dieci semplici mosse

Guida Guida

Un corretto stile di vita è fondamentale per proteggere la salute. Scopri i consigli per essere sempre in salute più adatti alle donne!

Quando si tratta di proteggere la salute la medicina non è l'unica arma a disposizione delle donne.

Anche lo stile di vita svolge un ruolo fondamentale che si somma a quello giocato dalla genetica, dalla possibilità di accedere alle migliori cure a disposizione e a tutta una serie di fattori socioeconomici.

Ma quali sono gli aspetti della vita di tutti i giorni su cui è possibile agire per garantirsi una salute migliore?

Ecco dieci semplici consigli per le donne che vogliono proteggere la propria salute

  • Tenere a bada lo stress. Se cronico lo stress può compromettere sia la salute psicologica che quella fisica, favorendo l'insorgenza di ansia, depressione, malattie cardiovascolari, problemi digestivi, dolori muscolari, emicrania e aumento di peso. Le armi a disposizione di una donna per contrastare questi effetti sono diverse, da un opportuno sostegno psicologico all'esercizio fisico, senza dimenticare di coltivare le relazioni interpersonali
  • Mangiare in modo salutare e adatto alla propria età. Una dieta bilanciata e senza calorie in eccesso è un toccasana per la salute, ma è fondamentale anche tenere conto dei differenti bisogni nutrizionali delle diverse fasi della vita. Un esempio? Prima di una gravidanza è importante assumere una quantità sufficiente di acido folico.
  • Garantirsi un livello adeguato di attività fisica. L'esercizio, si sa, è fondamentale per mantenersi in salute. Per sfruttare al meglio i suoi benefici è bene individuare il tipo di attività fisica più adatta alle proprie esigenze e praticarla regolarmente.
  • Dormire bene e abbastanza. Un riposo adeguato protegge la salute di corpo e mente. Per questo è importante non solo dormire abbastanza, ma anche senza fattori di disturbo che potrebbero compromettere la qualità del riposo.
  • Proteggere il proprio cuore. Alcuni fattori di rischio per i disturbi cardiovascolari possono essere facilmente evitati. Per ridurre la probabilità di avere a che fare con problemi a cuore e arterie è bene tenere sotto controllo la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo e non fumare
  • Limitare il consumo di alcol. Le donne sono più sensibili ai suoi effetti negativi rispetto agli uomini. Per ridurre i rischi corsi dalla salute è meglio limitarsi a non più 3 alcolici al giorno e, comunque, non superare i 7 alla settimana
  • Proteggersi dagli ultravioletti. Le radiazioni UV favoriscono l'insorgenza del cancro alla pelle. Per questo bisogna sempre ricordarsi di utilizzare una protezione quando ci si espone al sole ed evitare del tutto il ricorso alle lampade abbronzanti
  • Sottoporsi a controlli regolari. Pap test, autopalpazione del seno, mammografia: sono tutti esami che aiutano ad identificare precocemente eventuali problemi di salute tipicamente femminili, riducendo il rischio che diventino più seri e difficili da trattare
  • Assumere regolarmente i farmaci prescritti. Aderire correttamente alla terapie prescritte dal medico evita di peggiorare la situazione in cui versa la propria salute
  • Meditare. Mente e corpo sono strettamente connessi fra di loro. Per questo la meditazione aiuta a proteggere anche la salute fisica. Fra i benefici sono inclusi la protezione da alcuni disturbi cardiovascolari, la riduzione della pressione sanguigna e la regolazione dell'attività di aree del cervello associate al controllo del dolore.


Foto: © contrastwerkstatt - Fotolia.com
Fonte: HuffPost

Anche allattare al seno protegge la salute delle donne. Oltre a ridurre il rischio di cancro alla mammella, allontana la depressione post partum e il diabete di tipo 2.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI