Attività fisica: come bruciare più grassi? La parola al Dr. Ongaro

Video Video

Nutrizionista e pioniere della medicina antiaging
Filippo Ongaro
Qual è il modo più adatto per bruciare i grassi? Qual è l'attività fisica più adatta allo scopo? La parola al Dr. Ongaro!

Qual è l'attività fisica più indicata per bruciare i grassi? La parola al Dr. Ongaro!

Si tratta di una domanda molto interessante a cui rispondere. Per molti anni, infatti, la risposta a questo quesito è stata sempre una: svolgere un'adeguata l'attività aerobica.

In realtà la situazione è un po' diversa e per capirla a fondo è necessario fare chiarezza e capire cosa significhi davvero "bruciare i grassi".

Bruciare i grassi, infatti, può significare sia la quantità di calorie che si bruciano con l'attività fisica, sia l'effetto metabolico complessivo che l'attività fisica ha nel modificare ed aumentare il metabolismo basale, ovvero la quantità di calorie che vengono costantemente utilizzate dal nostro organismo per provvedere alle funzioni vitali del nostro corpo.

Si è notato, infatti, che il metabolismo basale è direttamente collegato alla nostra massa muscolare. Quindi, se analizziamo il problema del bruciare i grassi in quest'ottica, diventa chiaro che anche con la semplice attività muscolare di tipo non aerobico si può perdere molto grasso. Più viene aumentata la massa muscolare più aumenta il metabolismo basale e le calorie che si bruciano nell'arco 24 ore che compongono la giornata.

Per bruciare i grassi è fondamentale svolgere sia un'adeguata attività fisica di tipo aerobico, sia un'attività muscolare sufficiente a stimolare il trofismo dei nostri muscoli, che permette di aumentare il metabolismo basale e arrivare, quindi, a bruciare più grassi anche quando siamo fermi.

CREDITS

Prodotto da Marketing Arena

Scopri di più sul Dottor Filippo ongato su http://www.filippo-ongaro.it/

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI