Come combattere la secchezza vaginale in menopausa precoce con il laser CO2 frazionato

Guida Guida

La menopausa precoce può portare a secchezza vaginale. Scopri cos'è e come combatterla con il laser CO2 frazionato!

La menopausa precoce è un evento che può avere un impatto non trascurabile sulla salute di una donna.

A provocarla possono essere disfunzioni dell'attività delle ovaie, malattie o interventi condotti per combattere il cancro.

A dover affrontare questa eventualità è tra l'1 e il 3% delle italiane, che si possono dovere trovare così alle prese con tutti i disturbi associati al climaterio, dalle vampate di calore all'incontinenza urinaria, passando anche per la secchezza vaginale.

Quest'ultima può portare anche a provare dolore durante i rapporti sessuali.

L'attività sessuale può essere fortemente influenzata dalla menopausa precoce e il dolore provato durante i rapporti può incidere negativamente sul rapporto di coppia

Per far fronte al problema è possibile affidarsi al cosiddetto fotoringiovanimento vaginale.

Fra le tecniche più innovative a disposizione c'è anche il sistema laser a CO2 frazionato, che con la sua azione stimola il collagene nella mucosa che riveste le pareti della vagina.

I benefici associati all'impiego di questo sistema includono:

  • la correzione della riduzione del volume della mucosa vaginale
  • il rimodellamento della mucosa vaginale
  • il recupero della sua idratazione
  • il ripristino della sua elasticità

Tutti questi benefici sono esenti da dolore e dai possibili effetti collaterali dei medicinali tradizionalmente utilizzati per far fronte al problema.

Non solo, il laser CO2 frazionato può aiutare anche a risolvere altri problemi associati alla menopausa precoce, in particolare quelli problemi di lassità vaginale e di incontinenza urinaria.

Un trattamento completo dura in media 2-3 sedute da 10 minuti ed è efficace in più dell'80% dei casi.

Foto © Romolo Tavani - Fotolia.com 

L'anticipazione di un fenomeno naturale

La menopausa naturale si manifesta in genere dopo i 50 anni. A volte, però, le mestruazioni finiscono molto prima, tanto che alcune donne possono doverla affrontare a soli 40 anni o poco più. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI