Come eliminare i brufoli sulla schiena

Guida Guida

I brufoli sulla schiena sono antiestetici e fastidiosi. Scopri come eliminarli con lo stile di vita giusto e una cura adeguata della tua pelle.

I brufoli sulla schiena sono spesso considerati un problema da adolescenti, ma in realtà è possibile avere a che fare con questi fastidiosi e antiestetici foruncoli anche da adulti.

Alcune cattive abitudini favoriscono la comparsa dei brufoli sulla schiena

Ad entrare in gioco è, come immaginabile, l'alimentazione. Cibi molto grassi e difficili da digerire, come i fritti, possono infatti contribuire al problema.

La comparsa dei brufoli sulla schiena può però essere associata anche un abbigliamento sintetico che non consente alla pelle di traspirare.

Infine, anche la scelta di tentare di eliminare i brufoli già presenti schiacciandoli contribuisce ad irritare la pelle, favorendo peraltro la difusione dei batteri presenti al loro interno.

E' proprio agendo su questi tre aspetti – alimentazione, abbigliamento e cura della pelle – che è possibile sbarazzarsi di questo tipo di foruncoli.

Ecco come eliminare i brufoli sulla schiena

  • Curate l'alimentazione. La dieta dovrebbe essere sana ed equilibrata,povera di grassi dannosi per la salute. Attenzione, quindi, ai fritti, ai piatti troppo elaborati e a quelli difficili da digerire
  • Scegliete l'abbigliamento giusto. La soluzione più adatta sono indumenti in fibre naturali (come il cotone) che lascino la pelle libera di traspirare
  • Pulite e curate la vostra pelle. Anche se non è costantemente sotto ai vostri occhi la pelle della schiena deve essere curata come quella del resto del corpo. Chi lotta contro i brufoli dovrebbe farsi spesso la doccia, avendo cura di eliminare bene il sudore, ad esempio dopo aver fatto sport. Per favorire il ricambio degli strati superficiali della pelle è possibile utilizzare un guanto esfoliante, senza però strofinare in modo eccessivo. Al suo uso deve essere abbinato quello di un bagnoschiuma o saponi a pH neutro, magari contenenti sostanze come l'acido salicilico o altri ingredienti utili alle pelli grasse. Alla fine della doccia i brufoli possono essere disinfettati delicatamente con dell'acqua ossigenata, mentra la pelle deve essere correttamente idratata con creme adatte a pelli sensibili.

Altre buone abitudini che aiutano a tenere alla larga i brufoli sulla schiena sono non fumare, ridurre il consumo di alcolici e sapersi concedere dei sani momenti di relax.

Se agire sullo stile di vita non basta non resta che rivolgervi a un dermatologo: il problema potrebbe essere una vera e propria forma di acne o richiedere l'uso di antibiotici che solo un medico può consigliare e pescrivere in modo opportuno.

Foto © sakai2132000 - Fotolia.com 

Un aiuto dall'acqua di mare

Un rimedio fai-da-te contro i brufoli sulla schiena è l'acqua di mare: approfittatene d'estate, quando i bagni nell'acqua salata possono aiutare a prendersi cura della pelle che ha questo problema! 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI