Disturbi alimentari: i servizi per la diagnosi e la terapia

Guida Guida

I disturbi alimentari sono difficili da riconoscere e curare. Scopri come trovare i centri dedicati a diagnosi e terapia!

In Italia i disturbi alimentari colpisco circa 3 milioni di giovani. A sottolinearlo, in occasione della V Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla, dedicata ai disturbi del comportamento alimentare, è l’ADI - Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica.

Ogni anno in Italia viene diagnosticati 102 nuovi casi di anoressia nervosa ogni 100 mila abitanti e 438 casi di bulimia nervosa

Nella stragrande maggioranza dei casi (95,9%) il problema è femminile, ma non mancano nemmeno casi di disturbi del comportamento alimentare negli uomini (4,1%).

Purtroppo capita che il problema risulti fatale.

Ogni anno, infatti, una quota variabile tra il 5,86 e il 6,2% dei casi di anoressia nervosa porta al decesso.

Nel caso della bulimia nervosa la percentuale di decessi si aggira invece tra l’1,57 e l’1,93%, e per gli altri disturbi alimentari la quota di decessi è compresa tra l’1,81 e l’1,92%.

L’Adi ricorda inoltre che se non diagnosticati per tempo e non trattati in modo adeguato i disturbi dell’alimentazione possono diventare cronici. Ciò, sottolineano gli esperti, porta a costi altissimi sia per chi ne è colpito, sia per la sua famiglia e per la società.

Purtroppo, però, proprio perché si tratta di problemi legati alla sfera psichica, individuarli precocemente è spesso difficile.

La conseguenza è che nel 60-70% dei casi i disturbi alimentari viene trattato con terapie aspecifiche e non efficaci. Per venire in aiuto a chi si ritrova alle prese con questi problemi l’Associazione mette a disposizione un elenco aggiornato dei centri per la loro diagnosi e la loro cura.

Per consultarlo è sufficiente collegarsi al sito www.aditalia.net.

Foto © dima_pics - Fotolia.com  

L’approccio migliore per affrontare i disturbi alimentari

I disturbi alimentari non si curano solo agendo sui comportamenti legati all’alimentazione. Per sconfiggerli è importante agire anche sui problemi emotivi alla loro base.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI