Cosa fare per le unghie fragili

Guida Guida

Unghie fragili, sottili, che si sfaldano facilmente? Ecco cosa fare

Circa il 20% della popolazione ha le unghie fragili o, detto in altri termini "onicoschizia" o  ancora "fragilità ungueale". Questo problema è riscontrabile nella maggior parte dei casi nelle donne e si presenta in tutte le fasce d'età, soprattutto dopo i cinquanta anni. Ma cosa fare per le unghie fragili?

Le unghie, sono lo specchio dell’organismo. Se l’organismo è in salute, le unghie lo riflettono e viceversa.

Le unghie possono diventare fragili come conseguenza di patologie dermatologiche e sistemiche o non avere una causa precisa.

Nel primo caso, per migliorare la situazione, è indispensabile curare la patologia con un trattamento mirato. Può essere comunque d'aiuto adottare alcuni accorgimenti per migliorare la qualità delle unghie:

  • quando si svolgono lavori domestici che presuppongono il contatto con acqua o sostanze chimiche, indossare sempre guanti di gomma
  • se si permane in ambienti umidi, occorre preservare le unghie
  • per evitare il rischio di microtraumi, è consigliabile tenere le unghie corte
  • applicare sostanze topiche idratanti. Ottime quelle che contengono fosfolipidi, acido lattico, collagene e alfa-idrossiacidi
  • per rinforzare le unghie è indispensabile un'alimentazione corretta che apporti all'organismo ferro, zinco, selenio e vitamine come la B6, la C e la E. Si può ricorrere anche a degli integratori sotto prescrizione medica.
  • Nel caso di assunzione di integratori alimentari, la biotina è un principio attivo tra i più efficaci, in grado di migliorare l'aspetto e la struttura delle unghie
  • Rimedi fitoterapici sono le germe di grano e il lievito di birra, ricchi di selenio, vitamina B, zinco e silicio, che aiutano a indurire le unghie. C'è poi anche l'equiseto, ricco di sali minerali

 

Non va dimenticato che bere tanta acqua è molto importante per reidratare la cute

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI