Come scegliere un cosmetico adatto alla nostra pelle

Guida Guida

Dermatologa e presidente SKINECO
Dott.ssa Riccarda Serri

L'importanza della scelta del cosmetico passa da una valutazione dei suoi ingredienti e della compatibilità con la nostra pelle ... e con l'ambiente 

La cura di noi stessi nasce dalla cura di tutti gli aspetti della nostra vita e quindi anche del luogo in cui viviamo e con il quale interagiamo nel quotidiano.
Un aspetto che la Dr.ssa Serri sottolinea sempre è che la nostra salute è talmente connessa alla salute del pianeta per cui sarebbe inefficace impegnarci nella ricerca medica e scientifica per aiutarci a stare meglio, senza preoccuparci di creare un ambiente che sia in equilibrio con noi e fonte, per primo, di benessere.
Questo significa che i cosmetici, così come i detergenti, i tessuti, i pannolini, e tutto ciò che sta a contatto con la pelle, devono, in quest’ottica, contenere quantità basse di sostanze inquinanti e residui tossici oltre ad essere prodotti in maniera sostenibile.

La domanda alla quale dobbiamo rispondere è: “che cosa fa bene alla pelle e allo stesso tempo non impatta negativamente sull’ambiente?” Per quanto riguarda le sostanze “naturali”, ossia quelle non prodotte chimicamente va detto che molte sostanze, pur essendo non-tossiche e non-allergizzanti, si rivelano poi, sul lungo periodo, poco compatibili con la nostra pelle (“dermo-compatibili”) e poco compatibili con l’ambiente (eco-compatibili).
Nella sua lunghissima esperienza, durante la quale ha studiato l’effetto dei prodotti cosmetici, la Dr.ssa Serri ha notato che i prodotti formulati secondo principi scientifici rigorosi, altamente tecnologici, e con ingredienti compatibili con la pelle e con l’ambiente sono quelli che danno, soprattutto sul lungo periodo, i risultati migliori.

Eliminare l’utilizzo di cosmetici che contengono ingredienti chimici notoriamente pericolosi (come ad esempio il petrolatum e la paraffina o i siliconi) e tutte le sostanze non biodegradabili che inquinano l’acqua e l’ambiente è un’ottima garanzia di aver fatto una scelta attenta e consapevole nell'acquisto di un prodotto.

Cosa devo trovare sull’etichetta di un cosmetico per essere sicura che sia adatto?
Una buona regola (anche per i non addetti ai lavori) è quella di verificare che, su ogni prodotto che acquistiamo, ci siano le informazioni sul prodotto e sulla sua provenienza (paese di origine), la data di durata minima, la funzione del prodotto e le precauzioni per l’impiego oltre a un numero corrispondente al lotto di fabbricazione.
Importantissimo è l’elenco degli ingredienti: dobbiamo sempre sapere cosa ci sarà dentro ciò che, probabilmente, applicheremo generosamente sulla nostra pelle!
L’INCI (che sta per International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) è il nome tecnico di questo elenco.
L'attenzione agli ingredienti protegge noi consumatori da possibili effetti negativi dovuti alla presenza di specifiche sostanze o preparazioni potenzialmente dannose: fra queste ci sono i derivati del petrolio indicati prima.

Essere amici della pelle significa essere amici dell’ambiente.
Il dermatologo deve essere, prima di tutto, un buon ecologo che sa rispettare la pelle così come la vita
”.

Foto Credit © angelo.gi - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI