Come curare il dolore al collo ed evitare che ritorni

Guida Guida

Il dolore al collo può impedire di svolgere anche compiti semplici. Scopri come curarlo per evitare che ritorni!

A volte il dolore al collo è talmente debilitante da impedire di svolgere tranquillamente anche le più semplici attività quotidiane.

Una terapia fisica basata su esercizi di stretching e di rafforzamento e opportune tecniche di rilassamento può aiutare a superare il problema nel lungo termine.

Ma come fare per curare il dolore nell'immediato senza abusare di farmaci, recuperando la funzionalità del collo e evitare che il problema si ripresenti dopo poco tempo?

Ecco cosa fare quando il dolore al collo colpisce all'improvviso

Il primo passo verso l'eliminazione del problema è il riposo.

Ciò non significa necessariamente mettersi a letto. Piuttosto, modificare alcune abitudini aiuta spesso ad attenuare il dolore e a prevenire peggioramenti.

  • Evitate movimenti rapidi, posizioni che aumentano il dolore e attività che pensate siano alla base della comparsa del dolore
  • Quando siete a riposo mantenete il collo in una buona posizione, sostenendo la sua naturale curvatura utilizzando un asciugamano arrotolato, un cuscino per la cervicale o un cilindro di spugna.
  • Per alzarvi dalla posizione sdraiata giratevi su un fianco e mettetevi in posizione seduta aiutandovi con le mani.
  • Se il medico lo ritiene necessario utilizzare il collarino: aiuta i muscoli a riposare ed evita movimenti dolorosi. Seguite però sempre le indicazioni che vi sono state date: un uso eccessivo può essere controproducente

Altri utili rimedi in caso di dolore al collo causato da traumi sono gli impacchi caldi o freddi.

  • Il freddo anestetizza l'area e riduce eventuali gonfiori. Non bisogna però applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle per più di un munto: meglio avvolgerlo in un panno prima di posizionarlo sull'area dolente. Gli esperti consigliano impacchi di 15-20 minuti ogni ora per le prime 24-48 ore

  • Il caldo: gli impacchi caldi possono essere alternati a quelli freddi o utilizzati da soli dopo le prime 24-48 ore. Il calore, applicato per 15 minuti alla volta, aiuta a ridurre il dolore, la rigidità e gli spasmi muscolari. Una soluzione pratica è scaldare nel microonde un asciugamano umido piegato su se stesso. Attenzione, però, ad evitare ustioni: meglio controllare la temperatura prima di applicarlo su collo.


Foto Credit: © vladimirfloyd - Fotolia.com
Fonte: Harvard Medical School

Automassaggio contro gli stress quotidiani

 A volte il collo fa male perché irrigidito dalle tensioni accumulate durante la giornata. In questo caso anche un automassaggio può essere sufficiente per alleviare il dolore.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI