Come affrontare i disturbi intestinali associati allo stress

Guida Guida

A volte alla base dei disturbi intestinali c'è lo stress. Scopri come risolvere efficacemente la situazione!

I disturbi intestinali possono avere cause molto diverse fra loro. Allo stesso modo, i rimedi più efficaci per contrastarne i sintomi possono variare molto da caso a caso.

A volte dolori addominali, costipazione e diarrea possono essere efficacemente risolti cambiando abitudini alimentari o interrompendo l'assunzione di alcuni farmaci.

Se, però, questi semplici accorgimenti non dovessero risultare efficaci diventa indispensabile approfondire le indagini delle possibili cause del disturbo.

La diagnosi potrebbe però essere stupefacente e i disturbi intestinali potrebbero risultare indipendenti dalla presenza di infezioni o malattie.

Anche il semplice stress può causare problemi a livello gastrointestinale

Le emozioni, infatti, possono causare vere e proprie reazioni chimiche e fisiche che portano alla comparsa di dolori e malesseri.

Qual è il modo migliore per affrontare questo tipo di problema?

Secondo gli esperti non ci sono dubbi: quando c'è di mezzo lo stress l'unico modo per sconfiggere i disturbi intestinali alla loro radice è fare affidamento su una terapia psicologica.

Le opzioni a disposizione sono più d'una:

  • è possibile affidarsi alla terapia cognitivo-comportamentale;
  • si può tentare la strada delle tecniche di rilassamento;
  • in alcuni casi anche l'ipnosi può risultare efficace.

Qualunque sia la strada che si sceglie di percorrere non bisogna però dimenticare che i risultati non saranno immediati.

Infatti le terapie psicologiche e le tecniche per il controllo dello stress non agiscono come i farmaci e possono richiedere molto più tempo per risultare efficaci.

Nonostante questo aspetto, si tratta anche degli unici approcci in grado di aggredire questo tipo di problemi alla radice mirando alla riduzione dell'ansia, alla promozione di comportamenti salutari e ad aiutare i pazienti a trovare un modo per affrontare dolori e malesseri.

I risultati finali possono essere sorprendenti e spesso anche chi ha che fare con sintomi piuttosto severi riesce a far fronte al problema affrontandolo in questo modo.


Foto: © detailblick - Fotolia.com
Fonte: Harvard Medical School

Colite, ma non solo

Fra i problemi intestinali che possono essere associati allo stress è inclusa la colite nervosa, che colpisce soprattutto gli individui ansiosi, poco flessibili e amanti del controllo. L'apparato digerente di persone di questo tipo corre però anche altri rischi, come quello di gastrite.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI