Post gravidanza: inestetismi più comuni e trattamenti per il corpo

Video Video

Medico Estetico
Dario Tartaglini
Come porre rimedio a smagliature all'addome o perdita di volume del seno dopo la gravidanza? Chiediamolo al medico estetico!

A domanda... Risposta!

La gravidanza lascia i suoi segni più tangibili sul corpo della donna, principalmente l’aumento volumetrico dell’addome è il responsabile della formazione di smagliature, rilassamento cutaneo e eventualmente la presenza di cicatrici da taglio cesareo laddove sia stato fatto. Le smagliature vengono trattate efficacemente col laser frazionato ablativo, mentre per un rilassamento cutaneo contenuto possiamo utilizzare la radiofrequenza. Le cicatrici da taglio cesareo possono invece essere migliorate sempre dall’utilizzo di laser frazionato. Un altro effetto sgradevole della gravidanza può essere un eccessivo svuotamento del seno. La donna infatti si accorge che soprattutto nella parte superiore il seno risulta svuotato e poco tonico. Laddove lo svuotamento sia stato moderato possiamo riempirlo attraverso la tecnica del lipofilling, cioè il prelievo di grasso da un distretto corporeo e la successiva reintroduzione. Laddove invece la perdita di tessuto sia stata cospicua si rende necessaria un intervento di mastoplastica additiva con l’utilizzo di una protesi e laddove il seno risulti molto cascante e abbassato è necessaria anche una mastospessi, cioè un riposizionamento più in alto della mammella. 

CREDITS

Autore
Maurizio Poletti

Regia
Maurizio Poletti

DOP
Claudio Lucca

Operatore
Maurizio Poletti

Montaggio
Maurizio Poletti

Esperto
Dario Tartaglini, medico estetico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI