L'ortopedico risponde: come si curano i piedi piatti?

Video Video

Ortopedico
Luigi Mazzoleni
La cura di un difetto piuttosto diffuso: i piedi piatti. Diamo la parola all'esperto: il Dr Luigi Mazzoleni, ortopedico.
SCHEDA

Il piede piatto, o sindrome pronatoria, è un atteggiamento del piede in cui la volta plantare è meno accentuata. Si pouò curare chirurgicamente fino ai 14 anni oppure si può correggere con un plantare. Non si tratta di una vera patologia ma di un atteggiamento di appoggio del piede che aumenta il rischio di patologie come fasciti, tendinite e alluce valgo.

Il trattamento dipende dall’età e dall’entita del piattismo
I plantari devono essere fatti su misura da un tecnico ortopedico qualificato e in genere vengono realizzati inserendo uno spessore nella zona dove appoggia la volta plantare.
Possono essere statici, se l’impronta viene presa con il soggetto in posizione eretta o dinamici, se viene presa con il soggetto in movimento su un tapis roulant; nell’utilizzo sportivo è meglio quest’ultimo tipo.

CREDITS

Autore: Valentina Mele
Regia: Maurizio Poletti
Fotografia: Claudio Lucca
Operatori: Maurizio Poletti e Claudio Lucca
Montaggio: Valentina Mele
Produzione: Michele Rossi
Esperto: Dr. Luigi Maria Mazzoleni

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI