L'ortopedico risponde: cos'è la rottura del menisco e come si cura?

Video Video

Ortopedico
Luigi Mazzoleni
La rottura del menisco è una patologia molto frequente. Scopriamo quali sono le cause e, soprattutto, come si cura.
SCHEDA

La rottura del menisco è un trauma molto frequente, sia a livello sportivo che quotidiano.

Anche se molti pensano la causa sia da ritrovarsi nella classica distorsione, in realtà la causa più comune della rottura meniscale è l'accovacciamento. In effetti si tratta di una patologia comune tra gli idraulici, i parquettisti e le casalinghe.

Il sintomo principale è il dolore all'interno del ginocchio se ad essere colpito è il menisco mediale, o all'esterno se è colpito il laterale.

In genere, se la lesione è piccola, questa diventa asintomatica e, in questo caso, non c'è nessuna particolare indicazione chirurgica o terapeutica.

Se la lesione, al contrario, è dolente, si rende necessario un intervento artroscopico, attraverso il quale viene asportata la parte di menisco rotta.

Il decorso post operatorio è molto veloce; il consiglio, tuttavia, è quello di seguire un percorso fisioterapico, sia per velocizzare la guarigione completa sia per rinforzare la muscolatura.

CREDITS

Autore: Valentina Mele
Regia: Maurizio Poletti
Fotografia: Claudio Lucca
Operatori: Maurizio Poletti e Claudio Lucca
Montaggio: Valentina Mele
Produzione: Michele Rossi
Esperto: Dr. Luigi Maria Mazzoleni

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI