Come riconoscere l’ansia dai sintomi

Guida Guida

L’ansia può colpire chiunque, interferendo con la propria vita sociale e lavorativa. Scopri quali sono i sintomi con cui si manifesta!

Capita a molti, nel corso della vita, di ritrovarsi alle prese con un po’ di ansia.

A volte, però, le preoccupazioni si trasformano in un problema debilitante, in grado di compromettere fortemente la qualità della vita quotidiana.

Chi soffre di ansia ha spesso a che fare con paure e preoccupazioni intense, persistenti ed eccessive nei confronti di situazioni comuni in cui ci si può ritrovare tutti i giorni

Il problema può iniziare già durante l’infanzia, per poi trascinarsi durante l’adolescenza e la vita adulta.

Gli episodi possono comparire improvvisamente e ripetutamente, degenerando in veri e propri attacchi di panico.

Ma quali sono i sintomi da riconoscere?

Ecco i principali disturbi associati agli attacchi di ansia

  • Sensazione di nervosismo
  • Sensazione di essere impotenti e inermi
  • Sensazione di pericolo incombente, di panico o di sventura
  • aumento della frequenza del battito cardiaco
  • Iperventilazione (respirazione rapida)
  • Sudorazioni
  • Tremori
  • Sensazione di debolezza o di stanchezza
  • Difficoltà di concentrazione o di pensare a qualsiasi cosa che non siano le proprie preoccupazioni attuali

Fortunatamente è possibile porre rimedio a questa situazione, soprattutto se i disturbi vengono riconosciuti precocemente.

In particolare, in presenza di problemi di questo tipo è bene rivolgersi ad un medico quando si avverte che l’ansia sta interferendo con la propria vita privata, lavorativa e sociale.

I sintomi non sono da sottovalutare nemmeno quando sono associati a depressione o a problemi con sostanze da abuso, alcol incluso.

Infine, non si deve escludere a priori che l’ansia possa essere associata a un problema di salute fisica. Anche in questo caso è bene parlarne con il proprio medico, che saprà dare le rassicurazioni del caso o indirizzare verso il percorso diagnostico più indicato.


Foto: © inesbazdar - Fotolia.com
Fonte: Mayo Clinic

Un aiuto dall’attività fisica

Anche l’attività fisica può aiutare a combattere l’ansia. L’esercizio contribuisce infatti a ridurre lo stress e stimola il rilascio di endorfine, molecole associate a buonumore e benessere. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI