Come rilassarsi con la floating therapy: la terapia del galleggiamento

Guida Guida

Quando lo stress quotidiano diventa insopportabile, la floating therapy può essere un valido aiuto. Ecco cos'è e tutti i benefici della terapia del galleggiamento

E’ un trattamento in rapida diffusione anche in Italia e consiste in una seduta di galleggiamento senza stimoli esterni.


La floating therapy è un’applicazione dell’idroterapia (cura con l’acqua) e viene effettuata in vasche di vetroresina riempite con acqua a 35 gradi circa e profonde circa 25 cm.

Vengono eliminati gli stimoli sensoriali esterni, quindi la seduta avviene al buio e in silenzio.


Nelle vasche vengono sciolti circ a 400 kili di sale inglese che permette al corpo di galleggieare in poca acqua senza sforzi. La scelta del sale inglese non è casuale. Si tratta di solfato di magnesio e apporta magnesio (ha effetti distensivi sul tono muscolare e nervoso) e piccole quantità di zolfo (antinfiammatorio e purificante).

 

  • L’effetto benefico principale della floating therapy è un rilassamento profondo pari a circa 5 o 6 ore di sonno.
  • Galleggiando, il corpo è sollevato dall’impiego continuo di risorse energetiche usate per contrastare la forza di gravità e la termoregolazione
  • Il corpo è cullato in un ambiente paragonabile al liquido amniotico in cui vive il bambino prima di nascere
  • Durante le sudute vengono liberate le endorfine, molecole del benessere e si attiva la risposta del sistema nervoso parasimpatico con riduzione della frequenza cardiaca e della pressione
  • Inoltre, il galleggiamento permette di sgravare il sistema osteoarticolare dal peso corporeo, utile per alleviare dolori articolari, reumatici e mal di schiena.
  • La floating therapy è indicata in gravidanza per alleggerire tensioni e dolori alla colonna
  • E’ utile per sciogliere le contratture muscolari grazie al magnesio che agisce rilassando la muscolatura
  • L’azione del sale è d’aiuto per le infiammazioni della pelle (eczemi, acne, dermatiti) ma anche per contrastare la cellulite: il magnesio, infatti, viene assorbito dalla pelle per osmosi e agisce contro gonfiore e ritenzione idrica
  • La floating therapy non è indicata in caso di claustrofobia, ipertensione o ferite aperte.

Photo Credit: Yuri Arcurs-Fotolia.com

In alcuni centri  il galleggiamento è abbinato a una seduta con lo psicologo o a massaggi di vario genere

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI