Cancro al seno: la Dieta Mediterranea riduce il rischio di recidive?

Notizia Notizia

L'alimentazione è uno dei fattori associati all'insorgenza del cancro al seno. Scopri i benefici della Dieta Mediterranea contro le recidive!

Cancro al seno: la Dieta Mediterranea riduce il rischio di recidive?

La Dieta Mediterranea è uno dei fattori che possono influenzare l'insorgenza del cancro al seno.

A ricordarlo, in occasione del Convegno Annuale 2016 dell'ASCO, l'American Society of Clinical Oncology, sono stati gli esperti dell'Ospedale di Piacenza, secondo cui questo regime alimentare potrebbe aiutare anche a ridurre il rischio di recidive.

Un'alimentazione ricca di frutta, verdura, pesce e olio di oliva potrebbe prevenire la ricomparsa del cancro al seno

Gli esperti lo hanno scoperto coinvolgendo nei loro studi 307 pazienti che avevano sconfitto un tumore al seno grazie alle cure ricevute presso il Dipartimento di Oncologia del nosocomio piacentino.

Ad alcune partecipanti (in totale, 199 su 307 ) è stato chiesto di seguire una serie di consigli alimentari mirati a ridurre la comparsa di recidive, mente altre (le rimanenti 108) hanno seguito un'alimentazione basata sui principi della Dieta Mediterranea.

Le pazienti hanno partecipato a un programma di educazione nutrizionale e sono state seguite da un dietista. La salute delle partecipanti è stata monitorata per una media di 3 anni, e l'adesione ai principi della Dieta Mediterranea è stata valutata utilizzando una scala specifica.

Mentre fra le donne che hanno seguito la Dieta Mediterranea non è stata rilevata alcuna recidiva, 11 delle altre pazienti hanno dovuto affrontare il ritorno del cancro al seno.

In questo studio l'adozione di una Dieta Mediterranea ha ridotto il rischio che il tumore tornasse”, concludono gli autori nella presentazione del loro studio.

Altri esperti interpellati per un commento a questi risultati hanno però mostrato alcune perplessità sull'opportunità di raccomandare la Dieta Mediterranea per ridurre il rischio di recidive di cancro al seno.

In particolare, Erica Mayer, esperta di cancro al seno dell'ASCO, ha fatto notare che gli studi condotti fino ad oggi hanno portato a risultati contrastanti e che “non è chiaro se ci siano una dieta specifica o cibi da mangiare o da non mangiare per prevenire le recidive”.

A contare davvero, ha sottolineato Mayer, è l'intero stile di vita, e le informazioni raccolte sembrano indicare che a giocare un ruolo determinante non sia tanto l'alimentazione seguita quanto la perdita di peso.

Questo studio, insomma, sottolineerebbe ancora una volta l'importanza dello stile di vita nella lotta contro il cancro, e solo studi a più a lungo potranno forse un giorno chiarire quali sono i consigli in tema di alimentazione più adatti per le donne con cancro al seno.

Foto: © BillionPhotos.com – Fotolia.com
Fonti: Asco; The Guardian 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI