Carnevale, occhio al trucco: i 7 consigli del dermatologo

Classifica Classifica

Capita spesso che a Carnevale si utilizzino trucchi potenzialmente pericolosi. Scopri come proteggere la pelle con i consigli del dermatologo! 

La notizia è di pochi giorni fa: la Guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato più di 2,8 milioni di articoli di carnevale, inclusi trucchi potenzialmente pericolosi per la pelle. Episodi simili si sono verificati in altre regioni d'Italia, dove l'acquisto di prodotti privi del marchio CE avrebbe rischiato di trasformare un'occasione di festa in una minaccia per la salute.

Infatti, come ci spiega Fabio Rinaldi, dermatologo dell'International Hair Research Foundation, non tutti i prodotti per il trucco sono uguali, e se non si è sicuri della loro provenienza o della loro composizione è decisamente meglio evitare di applicarli sulla pelle.

In caso contrario si rischia di esporla al contatto con ingredienti di bassa qualità, magari vietati dalle normative europee e a rischio di reazioni allergiche o di effetti sulla salute ancora più gravi. Nelle creme per colorare la pelle potrebbero essere ad esempio presenti sostanze tossiche.

Come evitare questo tipo di rischi? Ecco i consigli dell'esperto per godersi un carnevale senza pericoli per la pelle.

7. Rimuovi il prima possibile schiume e stelle filanti spray


Credit @ Pixabay 

Spesso questo tipo di prodotti contiene sostanze irritanti o sensibilizzanti. La soluzione migliore sarebbe non farli entrare in contatto con la pelle, ma se dovesse succedere puoi correre ai ripari rimuovendoli il prima possibile.

6. Controlla anche maschere e parrucche


Credit @ Pixabay 

Entrano in contatto con la pelle del viso o con il cuoio capelluto e quindi, al pari dei prodotti per il trucco, devono essere privi di sostanze irritanti o tossiche. Un primo indizio di pericolosità è l'odore: meglio non indossarle se “sanno di chimico”.

5. Fai attenzione ai punti sensibili


Credit @ Pixabay 

Sarebbe meglio non pasticciare occhi e labbra. La raccomandazione è particolarmente valida nel caso dei bambini: proteggi anche la salute della loro pelle!

4. Evita sostanze potenzialmente pericolose


Credit @ Pixabay 

Alcuni conservanti – come il propylparaben, il butylparaben e il methylisothiazolinone – sono ancora sotto osservazione; per questo è meglio evitarli, così come potenziali allergeni – come limonene, linalool e citronellol.

3. Non fidarti delle autodichiarazioni


Credit @ Pixabay 

Le indicazioni “ipoallergenico” e “testato dermatologicamente” non testimoniano necessariamente la sicurezza dei prodotti per il trucco, perché si tratta di dichiarazioni del produttore non esenti dal rischio di reazioni cutanee.

2. Fai attenzione al marchio


Credit @ Pixabay 

Acquista solo trucchi che riportano il marchio CE. I prodotti da preferire sono quelli ad acqua; sono simili agli acquarelli: si applicano e si rimuovono più facilmente e proprio per questo sono meno pericolosi per la pelle.


1. Usa sempre una base per il trucco


Credit @ Pixabay 

Una buona crema idratante è la scelta ideale. Applicandola si riduce al minimo il contatto fra la pelle e i prodotti per il trucco. 

>>>LEGGI ANCHE: Bambini in maschera

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI