Chianciano Terme, inaugurata la prima 'palestra della salute'. Di cosa si tratta?

Notizia Notizia

Una palestra della salute per combattere le patologie croniche: la frequenteresti? Scopri di cosa si tratta! 

Chianciano Terme, inaugurata la prima 'palestra della salute'. Di cosa si tratta?

Una 'palestra della salute' per promuovere l’attività fisica come arma di prevenzione e cura per le patologie cardiovascolari, quelle che colpiscono il fegato, quelle neurologiche e quelle metaboliche: la proposta arriva da Chianciano Terme, celebre località termale toscana dove l'UPMC Institute for Health (il centro medico dell'Università di Pittsburgh) ha potuto inaugurare la prima struttura di questo tipo grazie alla collaborazione con le Terme e il Comune di Chianciano, l'Azienda Usl Toscana sud est, l'Università di Siena e Technogym.

L’attività fisica è una vera e propria medicina che può ridurre i rischi e le complicanze delle malattie croniche e dell'invecchiamento del cervello

Per questo l'UPMC, già presente a Chianciano Terme con il suo Institute for Health, ha voluto arricchire l'offerta per i suoi pazienti con una struttura innovativa e altamente specializzata per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, epatiche e metaboliche.

Come ha spiegato in occasione dell'inaugurazione della palestra della salute Bruno Gridelli, vice presidente esecutivo di UPMC International, la prevenzione è l'unico strumento con cui è possibile affrontare l'impatto economico e sociale di patologie croniche come quelle sopra elencate.

Ciò, ha sottolineato Gridelli, significa prima di tutto sottoporsi ad esami diagnostici mirati che permettano di avere a disposizione un quadro completo del proprio stato di salute.

Ma dato che l'inattività fisica, sovrappeso e obesità sono sempre più diffuse anche la prescrizione di esercizi fisici specifici può essere di grande aiuto.

UPMC”, ha proseguito Gridelli, “con l’apertura della Palestra Medica, intende mettere a disposizione della Toscana, dei suoi cittadini e turisti, un modo nuovo di promuovere la salute”.

In effetti anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) descrive una popolazione mondiale sempre più inattiva e con problemi di eccesso di peso, caratteristiche che insieme all'abuso di alcol, al fumo e ad abitudini alimentari poco corrette promuovono la comparsa di problemi cardiovascolari come l'ipertensione, l'infarto e l'ictus, malattie respiratorie croniche, diabete, patologie neurodegenerative e tumori.

Per combattere questi problemi la palestra della salute di Chianciano Terme offre non solo la possibilità di fare attività fisica, ma anche programmi di educazione mirati a migliorare lo stile di vita in presenza di fattori di rischio per condizioni come il diabete, l'ipertensione o l'obesità o in caso di malattia già conclamata.

Inoltre la struttura mette a disposizione percorsi di riabilitazione personalizzati per chi deve affrontare le conseguenze di una cardiopatia ischemica, anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Come ha sottolineato in conclusione all'inaugurazione della nuova struttura Monica Barni, vice presidente della Regione Toscana, grazie a collaborazioni di questo tipo, le Terme possono diventare “a tutti gli effetti una 'Palestra della Salute' dove si concentrano interventi di prevenzione, di cura e di riabilitazione in un contesto rilassante e stimolante, dove l'azione termale è correlata all'azione di recupero delle competenze funzionali della persona”. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI