Sintomi infarto nelle donne: i 5 più comuni

Classifica Classifica

Sempre più donne sono colpite ogni anno da infarto. Ma è possibile riuscire a riconoscere un infarto fin dai primi sintomi? Ecco i 5 campanelli d'allarme ai quali prestare attenzione.

È bene sapere che i sintomi dell’infarto nelle donne sono spesso differenti da quelli negli uomini e questo incide sull’incremento dell’indice di mortalità cardiaca nel sesso femminile. Talvolta questi segnali possono essere confusi e sottovalutati: andiamo ad analizzare, quindi, i 5 più comuni ai quali prestare particolare attenzione.

5.Difficoltà a respirare
 donna-asma

Nelle donne questo è un sintomo molto frequente e comune: improvvisamente ci si trova con il fiato corto, senza che apparentemente ci sia stata una causa scatenante, in assenza di uno sforzo fisico prolungato o di una fatica esagerata.
Questo segnale deve allarmare, perché può essere il sintomo di un cuore affaticato che sta lavorando in mancanza di ossigeno a causa di una qualche patologia più seria.

4.Dolore al collo

dolore-collo

Il dolore legato all’infarto non sempre si irradia sul davanti, in prossimità del torace. Capita talvolta, infatti, che si possa manifestare al collo, alle spalle, ad entrambe le braccia, alla mandibola o addirittura alla bocca dello stomaco. Riconoscere anche questi sintomi tempestivamente può essere determinante per un intervento salvavita.

3.Nausea

 donna-nausea-wc

Una forte ed inspiegabile nausea deve allarmare, perché può essere un indizio tempestivo di un problema al cuore. Questo è uno dei disturbi che viene spesso sottovalutato nel formulare una diagnosi precoce, sebbene debba essere tenuto necessariamente in considerazione soprattutto se concomitante ad altri sintomi anomali.

2.Dolore alla schiena

mal-di-schiena

Questo tipo di dolore tende generalmente a ripercuotersi sul dorso e a non essere direttamente associato all’infarto. Proprio per questo, tale sintomatologia viene spesso associata ad un mal di schiena e, quindi, erroneamente trascurata fino alla comparsa di altri segni più facilmente indirizzabili ad eventuali problematiche cardiache.

1.Sudori freddi o affanno

donna-ma-di-testa

I sudori freddi sono un altro possibile indicatore di infarto femminile, soprattutto se associati a capogiri. Ma anche una stanchezza smisurata, un forte dolore alla parte alta del petto o un improvviso senso di affanno devono spingere a chiamare i soccorsi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI